Limatola, all'Istituto da Vinci l'incontro "Autismo e scuola. Modelli e percorsi di inclusione"

11:20:33 715 stampa questo articolo
Istituto da Vinci Limatola - incontro sull'autismoIstituto da Vinci Limatola - incontro sull'autismo

In occasione della Giornata Mondiale della consapevolezza dell’autismo, giunta alla sua XII Edizione, anche Limatola si è colorata di blu grazie ad un incontro e dibattito aperto a docenti, genitori e quanti erano e sono interessanti ad approfondire il tema.

L’evento “Autismo e scuola. Modelli e percorsi di inclusione” si è svolto nel corso del pomeriggio del giorno 2 aprile presso il plesso di Via Kennedy dell’I.C “Leonardo da Vinci” di Limatola, grazie alla costante sinergia che ormai persiste tra l’istituzione scolastica e l’Amministrazione Comunale di Limatola, nella persona dell’assessore alla Pubblica Istruzione Massimiliano Marotta.

La dirigente scolastica Silvana Santagata ha curato l’organizzazione di tale iniziativa volta ad informare e a sensibilizzare tutta la comunità scolastica e cittadina su un argomento così delicato e complesso. Il sindaco di Limatola Domenico Parisi, come sempre, ha risposto immediatamente e positivamente alla proposta e ha apportato il suo importante contributo all’evento.

Molti i relatori che si sono susseguiti: Domenico Dragone (Neuropsichiatra Infantile ASL BN), Teresa Aragosa (Docente referente del plesso di via Kennedy di Limatola), Sonia De Maria e Cecilia Natale (Insegnanti di sostegno preso la Scuola dell’Infanzia), l Maria Elena Manserra (Assistente Sociale del Comune di Limatola – Ambito B04), Luisa Perna (Psicologa Psicoterapeuta), Ivana Tromba (Terapista ABA).

L’assessore Massimiliano Marotta, nonché presidente del Consiglio di Istituto dell’I.C. “Leonardo da Vinci”, ho esposto quanto l’Amministrazione Comunale ha intenzione di fare nei prossimi mesi nella scuola grazie alla creazione di diversi ambienti di apprendimento altamente innovati.

Durante l’evento si sono esibiti in alcuni mezzi musicali alcuni ragazzi con disabilità del progetto “Suoni della vita”, un’iniziativa finanziata dall’ambito B 04 curata dal maestro Peppe Sannino.

Grazie alla presenza di Caterina di Sorbo è stato fatto anche un breve accenno agli ausili alla comunicazione che sono presenti sul mercato e che possono offrire un valido supporto ai bambini affetti da autismo. Infine, valida la presenza della dottoressa Ivana Guzzo, appartenente all’Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici e afferente al Comitato tecnico-scientifico del MIUR in tema di autismo.

Per gli organizzatori, tale iniziativa non vuole rappresentare un punto di arrivo o un evento spot, ma il punto di partenza di ulteriori interventi a favore di bambini con disabilità. 



Articolo di Scuola / Commenti