V edizione della Notte del Liceo Classico 2019, il programma del "Virgilio" di San Giorgio del Sannio

12:18:2 1362 stampa questo articolo
Notte de Liceo ClassicoNotte de Liceo Classico

Il Liceo Classico “Virgilio” quest'anno offre per la prima volta il suo contributo all'evento nazionale. 

Il Liceo Classico "Virgilio" di San Giorgio del Sannio partecipa alla V edizione della Notte del Liceo Classico 2019, manifestazione ideata dal prof. Rocco Schembra, docente del Liceo Classico Gulli e Pennisi di Acireale (CT). L'iniziativa, che ha ottenuto l'approvazione del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca, quest'anno annovera la partecipazione di ben 433 Licei Classici su tutto il territorio nazionale.

Per l'occasione, i Licei Classici coinvolti aprono le loro porte alla cittadinanza e i liceali d’Italia si esibiscono in svariate performances: maratone di letture di poeti antichi e moderni; drammatizzazioni, attività musicali e coreutiche, degustazioni a tema e ispirate al mondo antico, e molto altro ancora...l'organizzazione viene fiduciosamente affidata all'inventiva e alla creatività dei giovani, seppur guidati e seguiti dai loro docenti.

La Notte del Liceo Classico sangiorgese si snoda in un percorso che ha come filo conduttore la Filoxenia: il valore esemplare dell'ospitalità, sacro e fondamentale valore nella cultura greca, viene rievocato in un percorso che parte dall'antichità e approda all'attualità odierna. L’evento virgiliano si articola in due momenti; il primo, dalle ore 18.00 alle ore 21.30, si realizzerà presso l'Auditorium "Cilindro Nero" e vedrà coinvolti gli studenti delle classi quarta, quinta ed ex studenti in esibizioni teatrali, musicali e coreutiche; la restante parte della kermesse, dalle ore 21.30 alle ore 23.30 avrà luogo nei locali del Liceo, in via Bocchini, dove gli allievi del primo, del secondo e del terzo anno saranno impegnati in drammatizzazioni e lavori espositivi. La notte si concluderà con una performance scenografica, che avverrà in contemporanea con tutti i Licei Classici nazionali, la quale prevede la lettura espressiva in lingua greca e italiana di un passo significativo della tradizione letteraria greca, accompagnata dal suono dell’arpa e da una coreografia di danza.

Il dirigente scolastico, prof.Michele Ruscello, invita tutti a prendere parte a questa iniziativa divenuta tradizionale anche nel nostro territorio.



Articolo di Scuola / Commenti