La Camera di Commercio aderisce a Mirabilia: l'European network of Unesco Sites

10:32:57 1092 stampa questo articolo
Santa Sofia 2015Santa Sofia 2015

Una rete che mette in collegamento luoghi inaspettati di significato storico, culturale ed ambientale nei siti Patrimonio dell'Umanità UNESCO.

La Camera di Commercio di Benevento ha aderito, in veste di partner istituzionale, al progetto “MIRABILIA - EUROPEAN NETWORK OF UNESCO SITES” 2018, ad annunciarlo il Presidente dell’ente camerale Antonio Campese: “Mirabilia Network è un’associazione costituita a dicembre 2017 “da Unioncamere nazionale e da 17 Camere di commercio che promuovono i luoghi riconosciuti dall’Unesco come patrimonio dell’Umanità”

Il progetto, prosegue Antonio Campese, "ha lo scopo di promuovere un’offerta turistica integrata dei siti UNESCO che renda visibile e fruibili territori turisticamente interessanti e accumunati dalla titolarità di un sito materiale riconosciuto come bene patrimonio dell’umanità".

Nell’ambito delle attività del progetto è prevista la realizzazione della Borsa Internazionale del Turismo Culturale e del Food&Drink in corso a Pavia dal 26 al 27 ottobre, ed a seguire un tour imprenditoriale nei territori titolari di un sito patrimonio UNESCO. Sette gli imprenditori sanniti che hanno aderito all’evento rispondendo all’avviso pubblicato dalla Camera di commercio: per il Turismo partecipa Confidustria provinciale Sezione Turismo, per il food&drink, Jaquilat srl, L'arte dei sapori sas, Terre Maior srls, Azienda Agricola Pietrefitte, Agricola D'Aloia, Rummo spa.

La Camera di Commercio di Benevento, tramite la propria Azienda Speciale Valisannio, ha programmato anche il post tour imprenditoriale a Benevento, che si terrà nella nostra provincia dal 27 al 29 ottobre 2018, e ospiterà una delegazione composta da sette buyer del settore food&drink provenienti da USA, Canada, Svezia,Norvegia, Spagna , Finlandia.

"Tra gli obiettivi che il progetto si propone - afferma il Presidente dell’Azienda Speciale Michele Pastore - in via prioritaria vi sono la commercializzazione sul mercato nazionale e internazionale di pacchetti turistici, integrati dalla rete interregionale di Camere di Commercio, la promozione della conoscenza dei territori di riferimento, la creazione di un circuito commerciale delle strutture ricettive di incoming e dei prodotti enogastronomici. Abbiamo aderito a questa iniziativa fortemente convinti dell’importanza di attivare interventi utili a valorizzare il patrimonio culturale ed enogastronomico della provincia".
 



Articolo di Commercio / Commenti