La Scuola Pallamano "Valentino Ferrara" conquista a Ragusa una bella vittoria

8:26:44 1338 stampa questo articolo
Valentino Ferrara 2016/2017Valentino Ferrara 2016/2017

Si chiude con una vittoria l’anno solare della Scuola Pallamano "Valentino Ferrara" che torna dalla lunghissima trasferta siciliana di Ragusa con i due punti in palio, con i quali sale a quota otto in classifica.

La difficile trasferta a cavallo della vigilia di Natale contro il Ragusa è stata affrontata con quasi tutta la rosa al completo ed aveva come unico obiettivo quello di conquistare i punti in palio, tenuto conto che la formazione di Benevento era rimasta ancorata alla vittoria esterna ottenuta nel derby contro l’altra compagine cittadina.

Nonostante le successive sconfitte, anche se rimediate contro formazioni molto forti e con obiettivi diversi come Siracusa e Fasano, i sanniti sono rimasti molto sereni e concentrati sull’obiettivo stagionale che, benché arduo, potrebbe proiettare la squadra di Benevento verso la conquista di un posto nel prossimo campionato di A1 a girone unico. Le gare decisive inizieranno soltanto a marzo e magari qualcuna potrà essere vissuta in diretta Tv, ripresa dall’emittente televisiva Sportitalia che ha recentemente concluso l’accordo con la F.I.G.H.

La gara di Ragusa ha vissuto due momenti importanti, con spartiacque l’intervallo, al quale con il punteggio di 10 a 9 per i sanniti si è andati negli spogliatoi. Al rientro in campo una difesa più attenta e maggior precisione in fase conclusiva hanno creato il divario che ha portato alla vittoria i ragazzi di Benevento con il punteggio finale di 29 a 21. Molto ispirato Allan Pereira che ha siglato ben 15 reti, chiudendo l’anno solare in testa alla classifica cannonieri nazionale e rimarcando anche quest’anno la sua inarrestabile forza in fase conclusiva. Questo il tabellino della gara: top scorer Allan Pereira con 15 reti, Matteo Ievolella con 4 reti, Giuseppe Mancini con 3 reti, Raul Bargelli, Michele Muoio e Pierluca Bettini con 2 reti, Antonio De Luca con 1 rete.

La prossima partita di A1, dopo la lunga sosta prevista per le festività natalizie e per gli impegni della nazionale italiana, vedrà i gialloverdi impegnati al Palatedeschi contro il Fondi il prossimo 20 gennaio.

Da segnalare che nella ripresa, continuando sulla strada della valorizzazione dei giovani del settore giovanile, della gara anche i giovanissimi Emilio Ceniccola, Domenico Oropallo ed il portiere Emilio Mignone. Quest’ultimo ha dimostrato con le sue efficaci parate che con l’impegno costante e con tanta forza di volontà si possono raggiungere tanti traguardi sportivi. Prosegue così il percorso di valorizzazione degli atleti locali che ha dato tanto lustro ai tanti giovani locali ancor giovanissimi, come Capitan Antonio De Luca, Giuseppe Mancini, Mario D’Addona e Matteo Ievolella, autori tutti di un’ottima prestazione in quel di Ragusa.

Giunge ora la meritata pausa natalizia e il Presidente Mario Luciano, a nome dell’Associazione, formula a tutti i suoi iscritti e appassionati sostenitori i più fervidi e sinceri auguri.  “Mi complimento per la conquista dei due punti sul campo del Ragusa, soprattutto per l’attenzione e la partecipazione registrata da parte di tutti i ragazzi che hanno preso parte alla lunga trasferta conclusasi alla vigilia di Natale. Gli stessi ragazzi che ci hanno regalato il terzo posto nazionale pochi mesi fa e che continuano ad essere fonte di ispirazione e centro di aggregazione. Un particolare compiacimento per l’esordio dei giovanissimi Emilio Cenicola e Domenico Oropallo, nonché di Emilio Mignone per la splendida prestazione tra i pali della porta gialloverde. Colgo l’occasione per augurare a tutti i nostri atleti, alle loro famiglie e a gli appassionati sostenitori, ai dirigenti e collaboratori, allo staff tecnico e ai nostri sponsor che continuano a sostenerci, i più fervidi e inceri auguri per il SS Natalle e per un felice anno nuovo" queste le parole del Presidente Mario Luciano.



Articolo di Pallamano / Commenti