La Scuola Pallamano Valentino Ferrara programma il futuro e saluta mister Britos

8:54:59 2355 stampa questo articolo
La formazione della Valentino FerraraLa formazione della Valentino Ferrara

La Scuola Pallamano "Valentino Ferrara", terminato il campionato di A2 Maschile è già concentrata sulla prossima stagione agonistica, intenzionata a rafforzare la rosa.

Neanche il tempo di chiudere il campionato che la società presieduta da Mario Luciano si è messa subito al lavoro per concretizzare il programma, triennale, predisposto nel 2014 e rinnovato in questi giorni, programmando la nuova stagione agonistica già dal mese di dicembre scorso.

Infatti, il tecnico Carlos Britos al termine della sua esperienza biennale saluterà la compagine sannita per far rientro in Argentina. Il presidente ed i consiglieri hanno ringraziato il tecnico italo-argentino, “non solo per lo splendido lavoro che ha fatto, ma anche per le sue doti umane e caratteriali che gli hanno consentito in questi pochi mesi di conquistare la stima e la fiducia di tutti i componenti dell’Associazione. A lui l'augurio di un futuro prosperoso e, magari, appena sarà possibile, in un prossimo futuro, si auspica un suo rientro a Benevento, dove sarà sempre ben voluto, anche con altri incarichi”.

Le novità conseguenti alla partenza di Britos saranno presto annunciate, dopo le decisioni del consiglio direttivo, che tra l’altro, in settimana è stato ampliato con l’ingresso di nuovi appassionati della disciplina. Nell'attesa di completare i programmi e puntellare formazioni maschili e femminili, completando lo staff tecnico, ferma la serie A maschile, spazio alla serie A femminile, che rientra nella struttura del Palatedeschi contro la prima della classe, il Messana, per poi chiudere il 1 maggio a Lamezia Terme. Due sfide che potranno essere indicative per i progressi ottenuti durante questi mesi con le appassionatissime ragazze, alla loro prima stagione sportiva in assoluto.

Dunque anche per il settore femminile, come per il maschile, l'Associazione ha già posto le basi per la prossima stagione sportiva, con alcune prossime novità importanti, al fine di consentire a tutte le ragazze che hanno posto in essere un notevole sforzo, con tanta passione ed umiltà, di poter continuare quest'avventura sportiva nel migliore dei modi anche la prossima stagione, ormai alle porte.

L’attenzione non è però concretizzata solo sulla serie A, ma anche alle tante gare del folto settore giovanile, sia maschile che femminile. La formazione under 18, dopo la vittoria nel derby contro l'under 20 dell''altra formazione cittadina, avrà l'opportunità il 1 maggio, di giocarsi la vittoria del campionato di categoria contro l'Atellana. Anche per i più piccoli dell'under 12 maschile, dopo la vittoria nel derby cittadino, il 30 aprile, ci sarà il concentramento di semifinale regionale ad Orta di Atella.

Riposano le formazioni under 14 e 16 maschile, dopo la doppia sfida al Salerno, che ha visto una bella vittoria per la formazione under 14. Per le ragazze under 14, invece, ancora sosta in attesa del concentramento di Salerno dell'otto maggio, che nella stessa giornata vedrà Nunzia Fasulo partecipare alla Selezione d'Area Sud. Continuano i progressi dei nuovi iscritti delle squadre dei progetti scolastici seguiti dall'associazione, Scuola Pallamano Telesi@ e Le Streghe BN, nel campionato under 12, con l'esordio di tanti altri ragazzi che si sono appassionati e praticano la disciplina, questa volta dagli Istituti di Moiano e Bucciano, continuando nell'opera di diffusione della pallamano nell'intero territorio sannita, a corredo del più ampio progetto della Scuola Pallamano "Valentino Ferrara" e proprio su questo lavoro la società ringrazia in particolare l'opera di Mario Tretola e Franco Di Donato, che negli ultimi mesi hanno avviato intere classi scolastiche dei vari progetti alla pallamano, facendo esordire molti ragazzi in gare ufficiali nelle formazioni under 12.

A parlare e fare il punto infine è proprio il massimo dirigente della società sannita, Mario Luciano. "Una settimana ricca di soddisfazioni, sportive e non solo, per la passione e l'umiltà con cui i giovani iscritti seguono le lezioni e anche per i risultati conseguiti, che spronano noi consiglieri e lo staff tecnico a continuare su questa strada, lavorando intensamente per creare una solida base, dalla quale si spera arrivino i nuovi protagonisti del prossimo futuro, per regalare sempre maggiori opportunità ai nostri giovani".

Giunge inoltre una bella notizia, al termine di un lungo iter, il sindaco di Benevento, congiuntamente ai genitori del compianto Valentino, hanno deciso la data dell'intitolazione della struttura comunale di via Adua. Sarà il 25 maggio 2016 alle ore 18,00. Infatti, dopo una prima nota che aveva sorpreso tutti, il sindaco Fausto Pepe ha ricevuto la famiglia Ferrara e annunciando ufficialmente la decisione della Giunta ha concordato la data per la cerimonia dell'intitolazione. A tal riguardo il presidente onorario Nicola Ferrara ha detto," Io e mia moglie siamo particolarmente onorati della decisione del Comune di Benevento e vogliamo ringraziare il sindaco, gli assessori e tutti i consiglieri e in particolare il consigliere Nazzareno Orlando che il 20 giugno del 2014 (giorno del compleanno di Valentino) ha presentato la richiesta per l'intitolazione del suddetto palazzetto facendosi promotore e sostenendo insieme ai componenti la nomina della struttura comunale, e l'assessore Giuseppe Zollo che ha seguito negli ultimi mesi particolarmente da vicino la vicenda che, ricordo ha avuto inizio formalmente con la proposta presentata da parte dell'Associazione ‘Il Sogno ed il Sorriso di Valentino Ferrara’ il 14 dicembre 2015. Una notizia che ci rende ancor più fieri per il ricordo di nostro figlio, che non vede oltre al Comune e alla famiglia Ferrara altri interlocutori di sorta. Alla cerimonia sono certo che parteciperanno tutti gli amici di Valentino e noi saremo al fianco del sindaco e di Mons. Pompilio Cristino che officerà l'evento”. 



Articolo di Pallamano / Commenti