Lavoro. Sit - in e corteo dei dipendenti del Centro Medico Erre di Sant'Agata dei Goti

13:16:59 5621 stampa questo articolo
Protesta lavoratori CMRProtesta lavoratori CMR

Si è svolta stamani la manifestazione di protesta dei lavoratori del Centro Medico Erre. Doppio sit-in e poi un corteo giunto dinanzi la Procura di Benevento. 

L’avevano annunciata i lavoratori del Centro Medico Erre di Sant’Agata de’ Goti, e protesta è stata. Si sono radunati prima dinanzi la sede Asl di piazza Risorgimento e poi in corteo hanno raggiunto il Palazzo di Giustizia con l’obiettivo di incontrare i vertici della Procura sannita e spiegare loro i motivi del malcontento.

Eloquenti e diverse le frasi scritte su cartelli e striscioni esposti dai lavoratori in questa mattinata di protesta: “Ridateci la dignità”, “Asl e Procura intervenite”, “Cmr sofferenza continua”. “L'obiettivo – hanno spiegato le rappresentanze sindacali – è ottenere l'intervento delle Istituzioni sanitarie e giudiziarie per porre fine alla sofferenza dei lavoratori del CMR di S. Agata dei Goti. La funzione di controllo dell'ASL e la funzione di verifica della legalità della magistratura deve una volta per tutta tutelare i lavoratori e il servizio pubblico che svolgono. Il CMR deve essere posto di fronte alle sue responsabilità”.

Alcuni lavoratori al termine del sit-in sono riusciti ad avere un incontro con il procuratore reggente Giovanni Conzo che si è mostrato disponibile ad ascoltare i lavoratori e ha assicurato loro il massimo impegno della magistratura. 



Articolo di Sindacati / Commenti