Libri. Il 23 gennaio presentazione di ‘Il dovere di avere doveri’ di Luciano Violante

16:11:30 5539 stampa questo articolo

Venerdì 23 gennaio, alle 17.30 presso la Biblioteca Provinciale di Corso Garibaldi a Benevento, sarà presentato il libro “Il dovere di avere doveri” di Luciano Violante, magistrato e parlamentare del Pci, del Pds, dei Ds e già Presidente della Camera dei Deputati. L’appuntamento, organizzato da Futuridea, Associazione per l’innovazione Utile e Sostenibile, vedrà la partecipazione di Carmine Nardone, Presidente di Futuridea, del magistrato Giovanni Tartaglia Polcini e di Francesco Di Donato, Ordinario di Storia delle Istituzioni Politiche presso l’Università di Napoli “Parthenope”. I lavori, moderati dal giornalista Antonio Corbo, saranno conclusi dall’autore.
Luciano Violante nel suo libro, edito da Einaudi, sostiene che si deve tornare al concetto di “dovere” per far vivere pienamente il concetto di democrazia. Senza doveri non esiste il concetto di nazione: i doveri specificano il senso complessivo della cittadinanza, come obbligo politico e come rete di rapporti civici. La continua rivendicazione di diritti senza alcun riferimento ai doveri, inoltre, aumenta l’egoismo sociale e allenta i legami di appartenenza alla comunità civile. I diritti senza doveri trasformano i desideri in pretese, sacrificano il merito e finiscono per legittimare gli egoismi individuali. Promettendo diritti senza richiedere l’adempimento dei doveri si accresce il rancore sociale – perché si promette quello che non si può mantenere – e, in ambito pubblico, si conferiscono poteri di veto, lasciando campo libero alla demagogia e al populismo.



Articolo di Letteratura / Commenti