Mercato al Rione Ferrovia, la Coop. Bartololongo: "A disposizione anche i servizi della Colonia Elioterapica"

19:22:40 1139 stampa questo articolo
Viale Principe di NapoliViale Principe di Napoli

La proposta del presidente Montella: “L’esperimento si ripeta per le partite casalinghe del Benevento, in programma il sabato alle 15”.

“La decisione di trasferire in via sperimentale il mercato settimanale da contrada Santa Colomba a via Grimoaldo Re ci inorgoglisce ed è accolta con grande soddisfazione sia come cittadini e residenti sia come realtà che da sempre lavora per creare servizi e migliorare l’appetibilità commerciale e abitativa del Rione”. Così in una nota Italo Montella, presidente della ‘Bartololongo’, cooperativa sociale radicata nel quartiere Ferrovia, che da oltre dieci anni offre servizi di sostegno genitoriale e socio-assistenziale.

“Ringraziamo l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Mastella e l’assessore al Commercio, Oberdan Picucci, per questa occasione importante che vedrà protagonista il tratto ricompreso tra piazza Bissolati e via Adua e che aggiunge un ulteriore tassello al processo di riqualificazione territoriale e promozione del nostro quartiere con un appuntamento tradizionale che ogni settimana richiama centinaia di cittadini anche dalla provincia sannita.

Una bella notizia - prosegue Montella - che segue l’intuizione azzeccatissima del Lungofiume Calore come location speciale della movida in occasione dei festeggiamenti della Madonna delle Grazie e che ha prodotto riscontri positivi da parte degli operatori di settore e non solo.

Da parte nostra, in qualità di gestori della Colonia Elioterapica, - sottolinea il presidente - offriremo la massima disponibilità al Comune per la perfetta riuscita della sperimentazione e ai cittadini per l’utilizzo della nostra aria ristoro e dei servizi igienici. Sabato 6 luglio, infatti, la nostra struttura di via Grimoaldo Re sarà aperta dalle 7:30 alle 13.

La speranza - conclude Montella - è che questo trasferimento oggi in via sperimentale possa ripetersi altre volte nel corso dell’anno, diventando una valida e collaudata alternativa alla storica location all’ombra del ‘Ciro Vigorito’. Magari proprio approfittando delle partite casalinghe del Benevento, nello specifico quelle programmate il sabato alle 15, in modo tale da non ridurre l’orario di apertura degli stand e non danneggiando così operatori commerciali e clienti”.



Articolo di Commercio / Commenti