Messaggio di Pasqua 2019 dell'arcivescovo di Benevento mons. Felice Accrocca VIDEO

Il messaggio dell'arcivescovo di Benevento, monsignor Felice Accrocca "Alla Chiesa di Dio che è in Benevento Cristo Risorto, ponte fra Dio e gli uomini".

Carissimi,
la Pasqua ci ricorda che Gesù Cristo è stato crocifisso, è morto e risorto per noi. Ha dato la vita per noi, eppure tante volte gli voltiamo le spalle; ciononostante, Egli non si stanca di noi: continua a offrirci, un giorno dopo l'altro, la sua alleanza, perché ci ama, ci ha fatti per Lui e vorrebbe che il nostro cuore riposasse in Lui.
È Lui, infatti, "la nostra pace, colui che di due ha fatto una cosa sola, abbattendo il muro di separazione che li divideva, cioè l'inimicizia", ed "è venuto ad annunziare pace" ai vicini e ai lontani (Ef2,14.17), per fare un'umanità nuova, riconciliata nell'amore. Gesù Cristo è l'unico vero pontefice, colui, cioè, che getta il ponte tra Dio e gli uomini, che riconcilia gli uomini con Dio e tra di loro. In un tempo in cui si tende a innalzare muri più che a costruire ponti, il cristiano è dunque chiamato ad essere testimone di fiducia e di speranza, poiché non è alimentando paure e timori che potremo avere una maggiore serenità, ma solo coltivando i frutti dello Spirito: "amore, gioia, pace, magnanimità, benevolenza, bontà, fedeltà, mitezza, dominio di sé" (Gal 5,22).
Nella Risurrezione di Cristo tutto il mondo viene rinnovato! Ognuno di noi, per quanto gli è possibile, s'impegni perciò a costruire ponti di amicizia con quelle persone con cui da tempo non ha più rapporti, soprattutto se fanno parte della propria famiglia, con quei vicini di casa con cui sono sorte tensioni, con i colleghi di lavoro, con chi è portatore di una cultura differente e forse ha un colore della pelle diverso dal nostro ...
A tutti voi, il mio augurio più cordiale e sincero
+Felice vescovo
Benevento, 18 aprile 2019


12:22:13 10521 stampa questo articolo


  • Convegno ISTAT sullla povertà assoluta: metodologia e misura del fenomeno. Diretta streaming
  • Meteo. Le previsioni meteorologiche di oggi 25 aprile
  • Via Crucis per pace in Ucraina. Polemiche per la scelta di Papa Francesco
  • Agricoltura. Perché la guerra in Ucraina ha gravi conseguenze sulla produzione agricola mondiale
  • Venezia. Ad "Homo Faber" in mostra i mestieri e le creazioni dell'artigianato
  • Verona. Si conclude "Vinitaly", tornata in presenza: numeri da record per il vino italiano
  • Giornata internazionale dei Baci
  • Dove si butta? Dallo scontrino al cartone della pizza: 5 errori da evitare
  • Napoli. Cosa resta del Parco dello sport di Bagnoli costato 37 milioni: rovi, ruderi e rifiuti
  • Sorpresa amara, le uova di cioccolato Kinder ritirate in Europa. Salvo il mercato italiano
  • Guerra in Ucraina. Da Kiev a Roma: la storia di Alisa, talento della danza classica
  • Internet. Cos'è un attacco informatico?
  • Come spiegare la guerra ai bambini
  • Ucraina. Nuova condanna del Papa della guerra 'bestiale e sacrilega'
  • La primavera è la stagione più felice: è scientificamente provato
  • Guerra in Ucraina. Bambini ucraini accolti a scuola nel napoletano
  • Roma. Pene ridotte agli assassini del carabiniere Cerciello Rega
  • Roma. Evasione fiscale e riciclaggio: confiscati 120 immobili a un imprenditore della logistica
  • Guerra in Ucraina. Gran parte dei leader dell'Unione europea hanno incontrato Zelensky
  • Bologna. Poliziotto salva un uomo che rischia di essere travolto dal treno nella Stazione centrale
  • Crisi energetica. Draghi: "Stanziati 16 miliardi e ridotto l'Iva al 5% sul consumo del gas"
  • Jury Chechi contro Kuliak: "La Z sul petto gesto incommentabile. Aiuterò le persone a lasciare l'Ucraina"
  • 8 marzo Giornata Internazionale della donna
  • Bellezza. I miti sulla doppia detersione a cui smettere di credere