'Mi Primera Vez', in mostra a Venezia le opere dell'artista beneventana Roberta Feoli

10:28:5 2854 stampa questo articolo

NOSTRO SERVIZIO - Saranno in mostra a Venezia, fino al prossimo 17 maggio, le opere dell'artista beneventana, Roberta Feoli, a cura di Francesco Pio Chierici.
Alla Scuola Internazionale di Grafica della città lagunare, dove Roberta è ormai di casa, sono esposti lavori realizzati con diverse tecniche, dall'acquaforte alla ceramolle, alla stampa no-toxic, oltre ad opere di incisione tradizionale. L’artista, abile in nuove-antiche tecniche, apprese da stregoni o più verosimilmente da maestri incisori, esperti “deturpatori” della materia, ci offre un lucido viaggio tra inchiostri potenti e immagini sacre.
"Mi Primera Vez - racconta l'artista - significa la mia prima volta ed è un doppio senso vitale e simpatico dato che è la mia prima personale ed in più curata da Pio quindi dal mio compagno/artista".
Roberta Feoli, nel suo quaderno di viaggio, racconta le atmosfere di luoghi lontanissimi tra loro, dal Messico, alla sua Benevento, alla laguna veneziana, fino alla Spagna.
La grafica diviene un linguaggio deciso nel segno e nel graffio, cicatrici sul rame e sul legno che restituiscono violenta passione; dei e demoni, apparizioni, ricordi di antiche famiglie, la vita e la morte.
La replicabilità dell’opera diviene modulare, infinitamente infranta come una preghiera superstiziosa.
L’artista, abile in nuove-antiche tecniche, apprese da stregoni o più verosimilmente da maestri incisori, esperti “deturpatori” della materia, ci offre un lucido viaggio tra inchiostri potenti e immagini sacre.



Articolo di Arti Figurative / Commenti