Movimento 5 Stelle. I vertici sanniti agli attivisti: "Non usare nome e simbolo per esprimere posizioni politiche personali"

22:28:26 2952 stampa questo articolo
Movimento 5 Stelle,GazeboMovimento 5 Stelle,Gazebo

Il Movimento 5 Stelle è chiamato ad assumere le proprie responsabilità come forza di governo. Ecco quindi che da questa nuova prospettiva il movimento si accorge di dover ricondurre ad unità la comunicazione verso l'esterno. Da qui l'invito a simpatizzanti ed attivisti a non usare nome e simbolo del movimento per esprimere posizioni politiche personali.

I portavoce comunali sanniti del Movimento 5 Stelle, prendendo atto dell’enorme successo ottenuto dal M5S in tutto il Sannio, consapevoli che da esso derivino anche grandi responsabilità, nello spirito di condivisione di regole ed intenti propri del Movimento, sia a livello locale che nazionale, invitano ogni simpatizzante o attivista a non fare uso né del simbolo né del nome del M5S per esprimere considerazioni politiche strettamente personali "onde evitare ogni forma di strumentalizzazione che possa avere ripercussioni negative nell’attuale, delicatissima fase politica".

L'invito è rivolto da Marianna Farese, Bartolomeo Laudando, Francesca Maio e Nicola Sguera che aggiungono: "Chiunque disattenderà queste indicazioni si assumerà tutte le proprie responsabilità rispetto agli attivisti, agli elettori e agli organi di garanzia.  Ringraziamo tutti coloro che si sono adoprati, senza risparmio di energie, nei rispettivi territori, per il successo straordinario che ha portato Danila De Lucia, Angela Ianaro e Sabrina Ricciardi – cui va il nostro più sentito augurio di buon lavoro – nel Parlamento italiano".



Articolo di Partiti e associazioni / Commenti