Napoli. Individuati i vandali del pannello dedicato a Giancarlo Siani, sono otto minori

Sono otto i minori che i carabinieri della compagnia Napoli centro hanno individuato e denunciato quali autori dei danneggiamenti, la sera dello scorso 5 marzo, al pannello in ricordo di Giancarlo Siani posto all'esterno della sede della Fondazione Polis.

I ragazzi, non imputabili perche' tutti di eta' inferiore ai 14 anni, si sono presentati, accompagnati dalle mamme, alla caserma Pastrengo. Ai militari hanno spiegato di non conoscere il significato di quel "tributo" al giornalista ucciso dalla camorra e di essere rammaricati per l'atto compiuto - avrebbero usato un pallone per colpire ripetutamente il pannello - e pronti a risarcire i danni.

I carabinieri del Comando provinciale di Napoli, di intesa con la Procura per i Minorenni del capoluogo, li hanno segnalati all'ufficio competente. Gli otto minorenni, di intesa con la Fondazione Polis, parteciperanno, insieme alle famiglie che "si sono dimostrate collaborative", spiegano dal Comando dei carabinieri, ad un incontro, nella sede della stessa Fondazione, per conoscere le finalita' che porta avanti e approfondire la conoscenza e la figura rappresentata da Giancarlo Siani.


9:39:4 1806 stampa questo articolo


  • Roma. Riaperture, primi bagni nello stabilimento di Ostia: "Torniamo a vivere dopo mesi di paura"
  • Covid. Il ministro Speranza: "Aperture ponderate per non tornare indietro"
  • Letta a Conte: "La prova delle Amministrative tappa di convergenza per arrivare insieme alle politiche"
  • Amministrative. Conte: "L'alleanza M5S-Pd-LeU deve andare avanti"
  • Napoli. Noemi, la bimba ferita in un agguato di camorra, firma il murale a lei dedicato a piazza Nazionale
  • Film russo in orbita: da ottobre il primo ciak nella stazione spaziale internazionale
  • Lampedusa, Madrid, Londra: riapre l'Europa del turismo e della cultura
  • Economia. Paolo Gentiloni: "Davanti a noi anni di crescita forte e sostenibile"
  • UE. Verdetto positivo per Amazon: non ha ottenuto benefici fiscali illeciti in Lussemburgo
  • UE. L'Antitrust multa di nuovo per Google per abuso di posizione dominante
  • Documentario. Quarant'anni fa l'attentato Papa Wojtyla in piazza San Pietro
  • Turismo, l'Europa punta sul certificato verde digitale per il rilancio del settore
  • Vaccini. Ad Oxford si studiano le reinfezioni per debellare le varianti del Covid
  • Napoli. Spaccio di droga dinanzi ad una chiesa scoperto a Marano dai Carabinieri
  • Riaperture. Draghi cauto: "Per i matrimoni approccio graduale. Occorre pazienza"
  • Covid. Gli infermieri chiedono di essere coinvolti maggiormente nei processi decisionali
  • Napoli. Nasce la prima "comunità energetica pubblica" del Sud Italia
  • Malati di cancro: i pazienti dimenticati causa pandemia
  • Roma. Protestano i lavoratori dei Parchi a tema, chiedono la ripresa delle attività
  • I negozi dei centri commerciali abbassano le saracinesche per protestare contro le chiusure nei week end
  • Napoli. Blitz contro il clan di Salvatore Cutolo: 11 arresti per droga, c'è anche la moglie del boss
  • Vaccini antiCovid. Saranno prodotte a Lecce 2 milioni di dosi al giorno
  • Cultura. La Scala, riapertura al pubblico con 2 concerti destinati alla storia
  • Lampedusa. Hotspot pieno: imigranti dormono fuori dal centro d'accoglienza