Napoli. Interventi della Finanza nella piazza di spaccio del Borgo: 6 denunce e sequestro di droga e denaro

12:46:13 1118 stampa questo articolo
Napoli - Guardia di Finanza - sequestro droga e contanti Napoli - Guardia di Finanza - sequestro droga e contanti

I finanzieri del Comando Provinciale di Napoli, nei giorni scorsi, hanno effettuato un intervento repressivo in una delle piazze di spaccio più fiorenti della città, quella del Borgo, luogo di ritrovo dei cittadini napoletani, anche giovanissimi, che si estende tra via Foria e Corso Garibaldi.

I finanzieri del I Gruppo Napoli, a seguito di mirati Servizi info-investigativi nei confronti di soggetti dediti allo spaccio di stupefacenti, attraverso più operazioni mirate sono riusciti ad arrestare 4 responsabili e denunciarne ulteriori 2, anche per altre fattispecie penali, quali resistenza ed oltraggio a pubblico Ufficiale.

L’intera attività ha portato, inoltre, al sequestro complessivo di circa 1,4 kg tra cocaina, hashish e marijuana; 4.000 euro circa in contanti, presumibilmente provento dell’illecita vendita di stupefacenti; bustine ed altro occorrente per il confezionamento in dosi della droga oltre a diversi bilancini di precisione. I 6 responsabili sorpresi a detenere la sostanza stupefacente per la vendita, sono tutti di origine napoletana e di giovane età, compresa tra I 18 e I 30 anni. I militari sottolineano il fatto che tra gli arrestati figurino 2 donne, a dimostrazione che le consorterie criminali stanno riservando loro un ruolo diverso rispetto al passato, quando  erano considerate quasi ai margini dell’illecito commercio. I risultati conseguiti testimoniano il ruolo fondamentale della Guardia di Finanza quale imprescindibile presidio di legalità a tutela dei cittadini e della collettività, a contrasto di un fenomeno connotato da forte pericolosità sociale.



Articolo di Napoli / Commenti