Napoli Porta Est: Il Progetto di riqualificazione che trasforma la città

10:55:47 2698 stampa questo articolo
NapoliNapoli

Il Bando di Progettazione Rivela Ambizioni di Trasformazione Urbana e Modernizzazione Infrastrutturale a Napoli.

Il 20 aprile 2024 è stato pubblicato il bando di progettazione per la grande opera strategica a Piazza Garibaldi, conosciuta come "Napoli Porta Est". Durante una conferenza stampa presso la Sala De Sanctis di Palazzo Santa Lucia, il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha presentato il piano per la riqualificazione dell'importante nodo intermodale di Napoli Garibaldi.

Questo progetto ambizioso comprende non solo la trasformazione delle infrastrutture di mobilità, ma anche la costruzione di una nuova sede per la Regione Campania. Tra le principali previsioni si includono il raddoppio dei binari della stazione Piazza Garibaldi, un nuovo assetto urbanistico dell'area circostante, e la creazione di un parcheggio interrato e un terminal bus TPL.

Inoltre, la nuova sede regionale non solo genererà un notevole risparmio annuo, ma avrà anche impatti positivi sull'ambiente e sulla mobilità, con la creazione di un parco pubblico collegato alla cittadella regionale.

Il Presidente De Luca ha sottolineato l'importanza storica di questo progetto per Napoli, che punta a trasformare la città in un centro di riferimento a livello europeo. Il concorso di progettazione si articola in due fasi, mirando a ottenere un'infrastruttura all'altezza delle grandi città europee e arricchendo Napoli con un'opera di architettura contemporanea.

Oltre a "Napoli Porta Est", la Regione ha in programma una serie di interventi strategici, tra cui il nuovo ospedale Santobono e il restauro del Conservatorio di San Pietro a Majella, che contribuiranno significativamente alla riqualificazione urbana della città e alla creazione di opportunità di lavoro per i giovani.

 

 

 

 

 



Articolo di Napoli / Commenti