Operaio 58enne muore in un cantiere edile a Benevento: in corso le indagini della Polizia

19:21:34 5018 stampa questo articolo

Un operaio, probabilmente a causa di una caduta da un’impalcatura in un cantiere edile della ditta Saggese, in Via Cavour, a Benevento, è morto questo pomeriggio. Ancora non è stata stabilita l’esatta dinamica, al vaglio della Squadra Mobile della Questura di Benevento.

La vittima è Antonio Testa, 58 anni, originario di Afragola, in provincia di Napoli. In corso le indagini della Polizia che al momento propendono, appunto, per l’incidente sul lavoro. L'uomo era, infatti, impegnato in lavori svolti a 6 metri di altezza. Gli altri operai presenti sul cantiere, ascoltati dalle forze dell'ordine, hanno raccontato che, al termine della giornata lavorativa, il responsabile del gruppo, un 36enne di Benevento, ha notato l'assenza di Testa. Tornato dunque indietro, nel cantiere, lo ha rinvenuto a terra privo di sensi. Immediatamente, utilizzando un furgone della ditta, il 58enne è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale Rummo di Benevento. Qui ne è stato constatato il decesso.

Il soprallugo è stato effettuato dal personale della Squadra Mobile, con la Polizia Scientifica e la sovrintendenza del Pm di turno, Giovanni Taraglia Polcini, coadiuvato dal medico legale Fernando Panarese. Disposta l'autopsia.



Articolo di / Commenti