Ordinanze e scuole chiuse. Mastella idolo dei social

15:14:49 3211 stampa questo articolo
Foto MastellaFoto Mastella

Commenti ironici, poesie e fotomontaggi per il primo cittadino. 

C’è chi lo invoca come santo. C’è chi chiede di sposarlo, c’è chi gli dichiara il proprio amore e chi gli dedica una poesia. È quello che accade in queste ore sui social.

Al centro di tutto c’è Clemente Mastella e la sua ordinanza di chiusura delle scuole per la giornata di oggi per le avverse condizioni meteo. Una decisione, seguita anche da altre fasce tricolori del territorio sannita.

Ad onor del vero, il vento sferzante di questa notte di danni ne ha fatti eccome e non solo in Valle Telesina ma anche in città. Ad acclamare l’ex guardasigilli sono gli studenti, beneficiari di questa decisione.

Decine e decine i commenti che acclamano Clemente. “Caffè pagato al Bar Massimo per mio nonno Clemente” scrive un ragazzo, c’è chi aggiunge “Mastè si tropp criminal”, chi al sindaco vuole dedicare una statua e chi ancora dice: “Lei è Onnipotente. Colui che tutto può e che continua a fare la storia come salvatore degli studenti. La consideriamo come fonte d'ispirazione e come Dio. Love you mastellò, uno di noi”.

Libero sfogo alla fantasia, dunque, ed anche a qualche commento incredulo per l’ennesima decisione di chiusura delle scuole. A vincerla però è l’ironia ed allora… poesia: “Che sia neve , pioggia o vento niente scuola a Benevento. Il pericolo è veemente ha detto il sindaco Clemente quindi basta e niente scuse, lui ha ordinato scuole chiuse! Per i figli è cosa bella questa scelta di Mastella, fortunati gli studenti tutti quanti sorridenti un po meno i genitori imbufaliti come tori!”.
 



Articolo di Attualità / Commenti