Pagliara: Enpa e Polizia Provinciale sequestrano strumenti di cattura illegali

12:33:34 2058 stampa questo articolo

Sabato 26 gennaio, i volontari dell’E.N.P.A. Sezione Provinciale di Benevento e gli aspiranti Guardie Zoofile hanno tenuto una perlustrazione dei boschi adiacenti alla Frazione Pagliara del Comune di San Nicola Manfredi, per prevenire il fenomeno del bracconaggio e provvedere alla formazione sul campo delle future GG.ZZ.. Nel perlustrare la zona boschiva sono state ritrovate una serie di trappole per cinghiali, i cosiddetti lacci, tutte fotografate e rimosse. E’ durante l’operazione della rimozione delle stesse che i volontari hanno avvistato un cinghiale adulto incappato in una di queste trappole, ma ancora in vita. A quel punto, gli stessi hanno ritenuto opportuno richiedere l’intervento delle forze dell’ordine e, quindi, hanno allertato la Polizia Provinciale che, recatasi sul posto, insieme ai volontari e agli aspiranti GG.ZZ. dell’E.N.P.A., si sono addentrati nel bosco al fine di rimettere in libertà l’animale. Una volta giunti nel posto si è appurato che l’animale era riuscito a liberarsi da solo, riuscendo a strappare il cavo d’acciaio che lo teneva intrappolato. Successivamente, sul posto è giunta una pattuglia del Corpo Forestale dello Stato che, oltre a complimentarsi per il lavoro svolto, ha ribadito l’importanza della presenza sul territorio provinciale dell’E.N.P.A. nonché la volontà di continuare tale collaborazione, dedita alla prevenzione e repressione dei reati contri gli animali e i loro habitat naturali.



Articolo di / Commenti