Pepe e Palermo (Gd) sui trasporti: ‘Deprimenti le dichiarazioni di Vetrella’

10:44:11 4397 stampa questo articolo

"Siamo passati dalla grande bolla alla grande "balla". E' deprimente leggere sui giornali le affermazioni di Sergio Vetrella, l'icona del fallimento di tutto il governo regionale". A dichiararlo in una nota congiunta sono Antonella Pepe, segretario regionale Giovani Democratici Campania e Giovanni Palermo, responsabile trasporti Gd, in merito alle dichiarazioni dell'assessore regionale ai trasporti che ha annunciato l'arrivo di fondi per il trasporto pubblico locale. "Vetrella – hanno continuato - quando parla di efficienza, si ostina a rappresentarci una realtà che non esiste, mentre gli utenti si trovano tutti i giorni di fronte allo sfascio del sistema trasporti: prima degli annunci, quindi, l'assessore dovrebbe cominciare a spiegarci come rilanciare tutto il comparto senza usare soluzioni tampone, visto che i dati ci dicono che siamo ritornati alla situazione del '93. Ci spieghi come far uscire dall'isolamento i cittadini delle aree interne che sono ancora relegati a più di un'ora di treno da Napoli, in un'epoca di mobilità globale. Ci spieghi ancora perché si tagliano tratte fondamentali per gli studenti e i lavoratori e non vengono toccati i superstipendi dei manager delle aziende in fallimento. Da parte nostra – hanno concluso i Gd - le proposte rimangono chiare ma inascoltate: per rilanciare il settore occorre rivedere i criteri di ripartizione dei fondi per il trasporto alle singole Province; occorre potenziare e non distruggere UnicoCampania; occorre rilanciare tutto il comparto del trasporto investendo risorse pubbliche sulla mobilità sostenibile".



Articolo di / Commenti