Per il Festival di Filosofia a Morcone Franco Arminio

13:14:6 3169 stampa questo articolo

Il penultimo appuntamento della prima edizione di ‘Sophia - I Luoghi del Pensiero’, Festival di Filosofia, si terrà domani, sabato 11 ottobre, a Morcone, nell'Auditorium San Bernardino, alle 18. Lo scrittore Franco Arminio discuterà del tema "Un paesologo nell'Italia commossa". Irpino, fondatore della paesologia, è stato definito da Roberto Saviano “uno dei poeti più importanti di questo paese, il migliore che abbia mai raccontato”. Per paesologia si intende un esercizio spirituale che insegna a penetrare nel cuore delle cose. Arminio, tra i suoi paesaggi dell’Appennino, visita paesi che gli aprono un mondo fatto di luce e di silenzio, che descrive meglio delle parole.
Nel 2013 è uscito il suo ultimo libro ‘Geografia commossa dell'Italia interna’, un volume intenso, ma anche un manuale d’uso dei nostri giorni, un invito al silenzio, alla contemplazione dei paesaggi naturali e umani. Arminio ‘è un viaggiatore, di quelli che esplorano anche da fermi, mentre guarda il cielo sdraiato sulla panchina’. Per lui viaggiare vuol dire varcare confini e, trovato un confine, attraversarne subito un altro. Maestro elementare, poeta, scrittore e ‘paesologo’ è autore di numerosi libri, in poesia e in prosa. In prosa ha pubblicato ‘Diario civile’ (Sellino 1999), ‘Viaggio nel cratere’ (Sironi 2003), ‘Circo dell’ipocondria’ (Le lettere, 2006), ‘Vento forte tra Lacedonia e Candela’ (Laterza 2008, Premio Napoli 2009), ‘Nevica e ho le prove’ (Laterza 2009), ‘Cartoline dai morti’ (Nottetempo 2010), ‘Terracarne’ (Mondadori, 2011), ‘Oratorio Bizantino’ (Ediesse, 2011). Collabora con il Manifesto, Il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno e altre testate nazionali e locali. All'incontro, organizzato con la collaborazione del Comune di Morcone, parteciperà il sindaco Costantino Fortunato.



Articolo di Persone / Commenti