Benevento. Si unanime del Consiglio Comunale al progetto dell'Alta Capacità NA-BA

16:33:56 1078 stampa questo articolo
Benevento. Consiglio Comunale sul progetto Alta Capacita' NA-BABenevento. Consiglio Comunale sul progetto Alta Capacita' NA-BA

Il Consiglio Comunale di Benevento ha approvato all'unanimità il progetto definitivo dell’asse ferroviario Napoli Bari e i raddoppi connessi alle tratte Frasso Vitulano e terzo lotto San Lorenzo Maggiore Vitulano.

Maggioranza e opposizione trovano l'unità, a Palazzo Mosti, sull'emendamento che approva il progetto dell'Alta Capacità sulla tratta ferroviaria Napoli - Bari. Presenti in sala anche i rappresentanti di RFI.

L'unanimità è stata raggiunta, non senza qualche fibrillazione, tanto da rendere necessaria una riunione dei capigruppo; forti le perplessità del gruppo M5S, rientrate con il voto positivo all'emendamento.

Con l'emendamento il Consiglio comunela sollecita Ministero delle Infrastrutture, Rete Ferroviaria Italiana e Regione Campania ad adeguare la tratta ferroviaria Vitulano-Apice agli standard dell'Alta Capacità-Alta Velocità.  Il Comune sollecita contestualmente Rfi e Regione (sempre in tema di Alta Capacità), a sottoscrivere un Accordo di Programma per la riqualificazione della Stazione Centrale di Benevento, senza tralasciare la necessità di investire nell'infrastruttura nel campo del trasporto merci, con un'adeguata logistica per Ponte Valentino.

Ampia soddisfazione, alla fine, da parte del sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ma soprattutto per Costantino Boffa, consigliere del governatore De Luca in materia di infrastrutture. L'ex parlamentare PD, come si ricorderà, durante il suo mandato parlamentare promosse ampiamente il progetto, portato avanti dai governi PD. Il testimone è stato raccolto idealmente, nella scorsa legislatura, dall'ex sottosegretario alle Infrastrutture, Umberto Del Basso De Caro.

Nel video la presentazione dei sub lotti Frasso Telesino - Telese e Telese - San Lorenzo Maggiore della linea Napoli - Bari, inserita nel quadro degli investimenti infrastrutturali strategici previsti dalla legge “Sblocca Italia".



Articolo di Comune di Benevento / Commenti