Bonea: chiesto l'accreditamento per la Protezione Civile

17:41:48 776 stampa questo articolo
Comunicazioni radio - Protezione CivileComunicazioni radio - Protezione Civile

Istanza presentata in Regione dall'Amministrazione comunale. Pratica curata dal consigliere Alfonso Pecchillo.

Finalmente la Protezione civile a Bonea. Un cerchio che si chiude dopo oltre dieci anni. L'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giampietro Roviezzo ha provveduto, infatti – rispettando il termine impostole del 31 dicembre – a presentare domanda presso i competenti Uffici regionali al fine di iscrivere il Gruppo cittadino tra quelli accreditati di Servizio civile. Nella giornata odierna è stata formalizzata l'istanza ad esito di un iter personalmente curato dal consigliere delegato al ramo Alfonso Pecchillo e che, in tempi stretti, dovrebbe ricevere il definitivo placet da parte degli Organi deputati. Solo allora Bonea potrà ufficialmente dirsi dotata di un proprio gruppo di volontari e, in tal modo, anche presentare progetti al fine di accedere a finanziamenti per strumentazioni ed equipaggiamenti.

La squadra Roviezzo, tuttavia, si è già portata avanti con il lavoro pubblicando, diverse settimane addietro, un avviso con il quale è stato aperto al reclutamento di volontari in ottica della prossima costituzione del nucleo. Un avviso che ha trovato immediato riscontro tra i giovani del luogo, anche a conferma di come quest'ultimi siano desiderosi di poter fruire di quello che, comunque, è un momento di aggregazione. Senza contare come un ulteriore “buco” verrà colmato – non solo con riferimento alla gestione di situazioni emergenziali ma anche a quella di occasioni ordinarie quali cerimonie e manifestazioni pubbliche - in termini di servizi alla cittadinanza



Articolo di Dai Comuni / Commenti