Piano Strade, Mortaruolo: “Possono partire i primi cantieri. C’è SP 45”

12:9:2 1087 stampa questo articolo
Mortaruolo, De Luca e ComitatoMortaruolo, De Luca e Comitato

“Una battaglia di civiltà che abbiamo portato avanti con il Comitato Viabilità Negata”.

“Sono trascorsi solo tre mesi dalla presentazione del Piano Strade della Regione Campania e oggi, con i decreti di ammissione, possono partire i primi 100 cantieri”.

Questo l’annuncio di Mino Mortaruolo, consigliere regionale sannita del Partito Democratico che torna su una delle emergenze che attanaglia il territorio beneventano.

“Investimenti per 2,5 miliardi di euro – spiega – di cui circa 550 milioni per il finanziamento di 287 progetti esecutivi, relativi a interventi di messa in sicurezza di strade provinciali e comunali. Tra questi, anche la Strada Provinciale 45, collante tra il comune di Montefalcone di Val Fortore e la città di Benevento. Una battaglia di civiltà che abbiamo portato avanti con il Comitato Viabilità Negata che ho avuto ancora una volta il piacere di incontrare qualche giorno fa insieme al presidente Vincenzo De Luca”.

Mortaruolo aggiunge: “Erano emozionatissimi e gli hanno consegnato una lettera bellissima con l'invito ad essere una giornata lì, a Montefalcone di Val Fortore, ‘per una conoscenza più diretta e profonda della nostra realtà e magari insieme riflettere sulle prospettive che essa suggerisce e verificare se esistono altri campi che potrebbero dare frutti ugualmente importanti ed ambiti qualora fossero resi fertili dal seme della collaborazione e dell’impegno’. È la storia di una straordinaria sinergia tra i cittadini, le Istituzioni e chi crede che la politica sia volta al perseguimento del bene comune”.



Articolo di Partiti e associazioni / Commenti