Viabilità Fortore. Di Maria in visita a Ginestra degli Schiavoni

13:11:59 688 stampa questo articolo
Di Maria a GinestraDi Maria a Ginestra

Di Maria e Panarese hanno annunciato che “prima della fine di questo mese di marzo i lavori saranno consegnati all'impresa aggiudicataria”.

Ieri mattina il presidente della Provincia, Antonio Di Maria, accompagnato dal responsabile del Servizio Viabilità 1 dell'Ente, nonché sindaco di Buonalbergo, Michelantonio Panarese, si è recato in visita a Ginestra degli Schiavoni. Ad attenderlo in Comune il sindaco Zaccaria Spina ed una delegazione dell'Amministrazione municipale.

Dopo il sopralluogo sulla S.P. 125 Ginestra/Malvizze si è preso atto del disastroso stato della strada e del tormentato iter burocratico per cui dopo due anni dalle “rassicurazioni” della Regione Campania circa il finanziamento ancora non partono i lavori.

Di Maria e Panarese hanno annunciato che “prima della fine di questo mese di marzo i lavori saranno consegnati all'impresa aggiudicataria e cominceranno, per poi proseguire compatibilmente con le condizioni meteorologiche”. Inoltre, vista l'importanza della Strada Provinciale 125 su cui transita l'ambulanza del Saut ubicato a Ginestra degli Schiavoni e considerato che la strada interessa tutti i paesi del Fortore per i collegamenti verso l'Arianese, l'Ufita ed il Foggiano, il Presidente della Provincia si è impegnato “a reperire anche ulteriori fondi per ottimizzare gli interventi che già sono previsti dai lavori da avviare a breve”.

Il sindaco Spina ha espresso soddisfazione per l'annuncio e ringraziato per la pazienza degli amministratori e di tutti i cittadini e pendolari, non solo di Ginestra ma anche degli altri paesi del Fortore, che percorrono la S.P. 125 che congiunge con la 90/Bis “Delle Puglie” verso la provincia di Avellino e con il capoluogo Benevento. Spina ha poi sottolineato che “la Provinciale 125 è una strada importantissima su cui transita, oltre all'ambulanza del Saut ubicato a Ginestra, anche nei mesi estivi il Nucleo dell'Aib (Anti incendio boschivo) della Comunità Montana del Fortore che intervengono su tutta una serie di paesi”.

“La S.P. 125 versa in uno stato disastroso, attendiamo quindi con ansia che, come annunciato dal presidente Di Maria e dal responsabile Panarese, di qui a pochi giorni vengano consegnati ed avviati i lavori per la sua sistemazione”, dichiara ancora a margine dell'incontro il primo cittadino Spina.



Articolo di Dai Comuni / Commenti