Presentata l'associazione studentesca Aber. Il questore Borrelli sara' il padrino

15:54:6 4976 stampa questo articolo
Presentazione dell'associazione AberPresentazione dell'associazione Aber

Si è svolta stamani nell'aula magna del Liceo Scientifico Rummo la cerimonia di presentazione della prima associone nel beneventano di studenti di scuola superiore ABER.

"Non sarò solo io a fare da padrino all'associazione, ma sarà tutta la Polizia di Stato di Benevento ad accompagnarvi nel percorso di impegno democratico che avete assunto per promuovere la legalità". Così ha esordito questa mattina il questore di Benevento Antonio Borrelli durante la presentazione dell'associazione studentesca ABER, rispondendo ai ragazzi che gli hanno chiesto di fare da padrino.

ABER, prima associone nel beneventano di studenti di scuola superiore, è stata presentata nell'aula magna del Liceo Scientifico Rummo alla presenza di numerosi rappresentanti delle autorità civili.

Oltre al Questore hanno portato il loro saluto Olimpia Cerrata, vicecapo di gabinetto della Prefettura, Sabato D'Amico comandante della Compagnia dei Carabinieri di Benevento, Emilia Tartaglia Polcini in rappresentanza dell'Ufficio Scolastico Provinciale, l'assessore alle Politiche Sociali del Comune di Montesarchio Antonio De Mizio.



Sono intervenuti i dirigenti dei quattro Istituti coinvolti nel progetto, Teresa Marchese per il Liceo Rummo, Giulio De Cunto per il Fermi di Montesarchio, Maria Gabriella Fedele per l'Industriale Lucarelli, Norma Pedicini per l'Artistico.

Ma i protagonisti veri della mattinata sono stati i giovani del direttivo dell'associazione appena costituita. Vincendo la timidezza del primo discorso in pubblico hanno presentato ABER alle autorità presenti ma anche ai loro compagni che ancora non hanno aderito all'associazione. Prima ad intervenire Sara Signoriello, 19 anni, studentessa del Liceo Rummo, con alle spalle numerose esperienze di volontariato, presidente di ABER.

L'hanno seguita negli interventi gli altri componenti del direttivo, il vice presidente Diego Saccomanno, il segretario Alessia Fallarino del Rummo. Altri hanno poi illustrato la genesi del logo e del nome e tutto quanto riguarda l'organizzazione.



ABER nasce nell'ambito del progetto Giovane-Scuola/Scuola-Giovane, finanziato della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù e realizzato da due cooperative sociali beneventane, Nuovi Incontri e Co-Housing. Ha introdurre è stata infatti Maria Fanzo responsabile di progetto e capo da oltre vent'anni della cooperativa Nuovi Incontri.

Per conoscere le iniziative dell'associazione basta visitare il sito www.associazioneaber.it.



Articolo di Scuola / Commenti