Primarie PD, comitato Zingaretti annuncia: "Siamo oltre il 60%"

7.000 gazebo aperti fino alle 20, 35.000 volontari, ostacoli all'orizzonte e un obiettivo: ricostruire un partito diviso da lotte intestine e sotto shock dopo il tracollo delle ultime elezioni politiche.

L'affluenza ai gazebo è tra 1,5 e 1,7 milioni di persone e Nicola Zingaretti sarebbe il vincitore con oltre il 60% dei consensi. File ci sono state ai gazebo nelle città, un calo nell'affluenza si registra a metà giornata in uno dei bacini storici: l'Emilia Romagna. A Striano, comune in provincia di Napoli il presidente del seggio si è rifiutato di aprire il seggio, accusando i dirigenti del partito di non aver condiviso a livello locale le liste dei candidati all'assemblea.

"Questa è una giornata stupenda. Di reazione popolare ai nazional-populisti che ci vogliono rubare il futuro", ha detto l'ultimo segretario reggente, Maurizio Martina e candidato alla segreteria del partito democratico. La sfida è stata a tre: tra Nicola Zingaretti , due volte presidente della regione Lazio, ex DS e grande favorito, tra Maurizio Martina , segretario reggente, militanza di vecchia data anche lui nella sinistra del partito, e Roberto Giachetti , deputato renziano, ex radicale. Convitato di pietra Matteo Renzi e la sua stagione politica. Con quali numeri verrà archiviata e cosa faranno dopo i suoi? È il più grande interrogativo. Tra i primi a complimentarsi con Zingaretti l'ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia e Giachetti è stato il primo a riconoscere la vittoria dell'avversario.

Notizie correlate


11:20:11 2176 stampa questo articolo


  • "Perfetti Sconosciuti" da Guinness, la commedia di Genovese è il film con più remake di sempre
  • Nuovi distintivi per la Polizia VIDEO
  • Ecofin: le raccomandazioni per l'Italia
  • Migranti in Italia: chiuso il Cara di Mineo
  • Le previsioni Meteo di oggi 8 luglio VIDEO
  • Intervista al Premio Strega Antonio Scurati: "Mussolini prototipo di ogni leader populista"
  • L'Africa lancia l'unione doganale: quali sfide per l'Europa?
  • Immigrazione. La solidarietà del Papa, i porti chiusi di Salvini
  • Meteo. Le previsioni per oggi 7 luglio VIDEO
  • Omaggio a Ugo Gregoretti. Documentario "Vientos del Pueblo-Gli Inti-Illimani nel Sannio e nel Matese"
  • Stromboli, situazione sotto controllo tra tanta paura e sollievo
  • Giornata mondiale del bacio, i 20 baci del cinema più cercati sul web
  • Scuola Viva. Il TG dell'IC di Ponte conclude il modulo di giornalismo digitale
  • Pietro Bartolo, medico di Lampedusa: "L'immigrazione è una ricchezza per l'Europa"
  • Il Premio Strega approda in Francia: i cinque finalisti incontrano i lettori europei
  • Napoli 2019 Summer Universiade sarà aperta da Andrea Bocelli VIDEO
  • Meteo. Le previsioni per il 27 giugno VIDEO
  • Procedura di infrazione, Thygesen: "L'Italia faccia più attenzione ai toni"
  • Napoli. Operazione anti-camorra "Cartagena": 126 arresti nell'Alleanza di Secondigliano
  • Torino. Spettacolare: 302 droni luminosi in volo per festeggiare il Santo Patrono
  • Blitz antindrangheta in Emilia Romagna contro la cosca Grande Aracri
  • Mondiali di Calcio femminili. Italia-Cina 2-0, azzurre volano ai quarti VIDEO
  • Meteo. Le previsioni per domani 26 giugno VIDEO
  • Le previsioni meteo di oggi 25 giugno 2019