Primarie PD, comitato Zingaretti annuncia: "Siamo oltre il 60%"

7.000 gazebo aperti fino alle 20, 35.000 volontari, ostacoli all'orizzonte e un obiettivo: ricostruire un partito diviso da lotte intestine e sotto shock dopo il tracollo delle ultime elezioni politiche.

L'affluenza ai gazebo è tra 1,5 e 1,7 milioni di persone e Nicola Zingaretti sarebbe il vincitore con oltre il 60% dei consensi. File ci sono state ai gazebo nelle città, un calo nell'affluenza si registra a metà giornata in uno dei bacini storici: l'Emilia Romagna. A Striano, comune in provincia di Napoli il presidente del seggio si è rifiutato di aprire il seggio, accusando i dirigenti del partito di non aver condiviso a livello locale le liste dei candidati all'assemblea.

"Questa è una giornata stupenda. Di reazione popolare ai nazional-populisti che ci vogliono rubare il futuro", ha detto l'ultimo segretario reggente, Maurizio Martina e candidato alla segreteria del partito democratico. La sfida è stata a tre: tra Nicola Zingaretti , due volte presidente della regione Lazio, ex DS e grande favorito, tra Maurizio Martina , segretario reggente, militanza di vecchia data anche lui nella sinistra del partito, e Roberto Giachetti , deputato renziano, ex radicale. Convitato di pietra Matteo Renzi e la sua stagione politica. Con quali numeri verrà archiviata e cosa faranno dopo i suoi? È il più grande interrogativo. Tra i primi a complimentarsi con Zingaretti l'ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia e Giachetti è stato il primo a riconoscere la vittoria dell'avversario.

Notizie correlate


11:20:11 748 stampa questo articolo


  • "L'altro volto della musica" . Intervista a Filippo Zigante, direttore artistico della Stagione Concertistica 2018-20 dell'Accademia di S. Sofia
  • Ambiente: Greta Thunberg nominata per il Premio Nobel per la Pace
  • Virale il coro dei bambini che canta l'inno per l'ambiente sulle note di Bella ciao
  • Tutte le feste del carnevale
  • Primarie PD, comitato Zingaretti annuncia: "Siamo oltre il 60%"
  • Sanità. Allarme influenza, troppi decessi in Europa
  • Primarie Pd, Gentiloni: "Mi auguro ci sia più di un milione di votanti"
  • Palermo, Renzi: "I navigator sono i forestali del terzo millennio"
  • Pd, videoappello di Prodi: "Ecco perché andare a votare alle primarie"
  • Diplomati magistrali fuori dal Gae: "Condannati al precariato, ci sentiamo strumento di chi era all'opposizione"
  • Fake news. Saviano: "Solo il giornalismo può raccontare la verità ai tempi dei cialtroni social"
  • Unione Europea. Draghi avverte l'Italia: "Senza Euro avremmo un crollo del 7% del Pil"
  • Draghi bacchetta i sovranisti: "Tre cittadini europei su quattro apprezzano la moneta unica"
  • Maltempo. I forti venti che hanno travolto il centro-Sud d'Italia causano anche morti e feriti
  • Meteo. Le previsioni per domenica 24 febbraio
  • Modalità aereo (2019)
  • Cinema. "La paranza dei bambini" conquista la Berlinale 2019
  • I The Jackal sul divano con Vessicchio: dieci scuse per non vedere Sanremo
  • Roma. Ricostruzione del ferimento di Manuel Bortuzzo: impronte sulla pistola, svolta nelle indagini
  • Sanremo 2019, il figlio di Andrea Bocelli conquista il Festival: chi è Matteo
  • Gilet Gialli, polemiche e crisi con la Francia, Di Maio: "Non mollate, Movimento 5 stelle è con voi"
  • Meteo. Le previsioni per il 9 gennaio: piogge al Sud e neve tra i 500 e 700 metri sull'Appennino
  • Umorismo. Massimo Troisi e la Befana
  • Il grande gelo su tutta Europa