il quaderno benevento
[http://tinyurl.com/y4rngm4h]
19/4/2019 :: 18:12:16

Investire in Borsa: le regole per farlo al meglio senza rischi

Trading online e Borsa valori
Trading online e Borsa valori

Il mondo degli investimenti ha da sempre attratto milioni di utenti che nel corso degli anni hanno cercato il modo perfetto per investire senza correre rischi. 

L’obiettivo è quello di far crescere il proprio capitale, magari in poco tempo, rischiando quanto meno possibile. Il fenomeno degli investimenti negli ultimi anni è aumentato soprattutto in periodi di crisi, in quanto la gente cerca metodi alternativi per far fruttare il proprio denaro. Investire in azioni in Borsa sta diventando la soluzione preferita di tante persone che vogliono crearsi un nuovo reddito grazie al facile accesso offerto dalle moderne piattaforme accessibili a tutti.

Investire in borsa, però, non è semplice, non c’è alcuna garanzia che una azione possa crescere il suo prezzo, bisogna quindi conoscere le basi e soprattutto i rischi a cui si va incontro. Investire in azioni di borsa può essere molto rischioso o poco rischioso e la possibilità di perdere parzialmente o totalmente il proprio capitale è sempre presente. Ecco, dunque, otto consigli per investire in Borsa senza correre rischi:

Conoscere il mondo degli investimenti

Per iniziare è fondamentale conoscere un po’ di cose che ruotano intorno a questo mondo. In primis la borsa valori, ossia il mercato organizzato e regolamentato in cui si acquistano e si vendono strumenti finanziari e valute. Gli strumenti finanziari (o titoli finanziari, o prodotti finanziari) sono obbligazioni e azioni. Le prime rappresentano debiti di istituzioni o di imprese. Le seconde rappresentano invece quote del capitale delle imprese quotate in borsa. Altri titoli quotati e scambiati in borsa sono i così detti derivati, come futures, opzioni e covered warrant. E poi ci sono gli Etf, e cioè quote di fondi indice scambiabili come fossero azioni.

I mercati

Ovviamente bisogna conoscere il mercato in cui ci si muove. Reperire notizie sui mercati italiani, così come quelle sui mercati esteri, ci aiuterà a conoscere meglio i movimenti di alcune azioni che ci interessano esponendoci molto meno ai rischi che esistono in ogni caso in questo mondo. E’ bene, dunque, dare sempre uno sguardo ai quotidiani del settore per avere un quadro sempre più chiaro della situazione.

Cosa sono gli indici di borsa

Gli indici di borsa sono di solito medie ponderate di un paniere di titoli che in quella borsa vengono trattati. Sono importanti essenzialmente per due motivi. Il primo è che rappresentano sinteticamente l’andamento di un mercato o di una parte di esso, e permettono di capire come stanno andando le cose quasi a colpo d’occhio. 

Gli indici di borsa servono anche come punto di riferimento per valutare i risultati di una strategia di investimento o di una gestione di un portafoglio.

La quotazione

Altro fattore da considerare è la quotazione che consiste nell'offerta al pubblico degli investitori dei titoli di una società che intende quotarsi in borsa, e cioè avere i propri titoli trattati regolarmente su quel mercato. E' una operazione molto complessa per l'impresa, che solitamente si fa aiutare da un intermediario finanziario accreditato.

Gli obiettivi

Come in ogni ambito prima di iniziare è importante fissare gli obiettivi. Che sia acquistare un’auto nuova, avere i soldi per far studiare i figli o garantirsi una integrazione di reddito per la pensione. Idealmente, ogni obiettivo dovrà avere una sua asset allocation dedicata e che tenga conto anche dei diversi orizzonti temporali, definiti di volta in volta da quanto i singoli obiettivi saranno lontani nel tempo.

Conoscere i rischi

Ogni strumento finanziario che scegliamo per gli investimenti presenta una diversa rischiosità. Il prezzo di un titolo azionario, ad esempio, varia nel tempo molto di più di quello di una obbligazione. Se si considera il portafoglio di investimento e non il singolo strumento, esistono modi di far convivere strumenti diversi, alcuni anche piuttosto rischiosi, in modo da ridurre il rischio complessivo dell’investimento.

Le strategie

Anche il mondo degli investimenti richiede una certa propensione verso la strategia vincente per avere successo. Per elaborare la giusta strategia bisogna prendere spunto sia dall’arte militare, ossia dalla tecnica di individuare gli obiettivi generali e finali di una guerra o di un ampio settore di operazioni, di elaborare le grandi linee di azione, predisponendo i mezzi per conseguire la vittoria (o i risultati più favorevoli) con il minor sacrificio possibile, sia dalla teoria dei giochi in applicazioni statistiche.  
Prese assieme definiscono bene cosa deve fare chi vuole investire con successo sui mercati finanziari. O meglio, potendo sperare in un successo, visto che di certezze sui mercati difficilmente se ne trovano.

Occhio agli imprevisti

Ovviamente anche il mondo degli investimenti presenta una variabile legata agli imprevisti ai quali bisogna sempre prestare attenzione. E quindi è meglio investire solo il denaro che per cui si può ragionevolmente credere di non avere bisogno per l'orizzonte temporale dell'investimento. Un principio che vale per l'investimento in generale, ma soprattutto per gli strumenti il cui valore (la quotazione del titolo in borsa) cambia di più nel tempo.

Seguendo questi otto consigli riuscirete ad investire in borsa senza correre rischi per il vostro patrimonio. 



:: Questo articolo è stato stampato dal quotidiano online ilQuaderno.it ed è disponibile al seguente indirizzo:
http://www.ilquaderno.it/investire-borsa-regole-farlo-meglio-senza-rischi-134736.html (url breve http://tinyurl.com/y4rngm4h)