il quaderno benevento
[http://tinyurl.com/y5mev97d]
8/7/2019 :: 17:32:39

Galdiero in Campidoglio per Sannio Falanghina Città Europea del Vino

Domenico Galdiero
Domenico Galdiero

Domani 9 Luglio alle ore 18 presso la sala della Protomoteca del Campidoglio Roma alla presenza delle più alte cariche dello Stato sarà inaugurata l’attività extraterritoriale di promozione di Sannio Falanghina Città Europea del Vino 2019.

L’evento, che vede come promotore l’Onorevole Giovanni Russo, il Sindaco di Solopaca Pompilio Forgione e tutti i sindaci di Sannio Falanghina Città Europea del Vino 2019, si avvarrà dell’organizzazione dell’agenzia Opera Music Management e delle professionalità artistiche dell’Orchestra Sinfonica di Grosseto. Il repertorio affrontato dall’orchestra sarà teso a valorizzare il legame indissolubile tra due specificità tutte italiane: Il Vino e La Musica.

Direttore Musicale della serata sarà il Maestro Massimo Merone. Al termine del concerto ci sarà un incontro istituzionale che sancirà ufficialmente la nascita delle attività di promozione nazionale ed internazionale del Brand Falanghina Città Europea del Vino 2019 collegate agli eventi musicali. Nel corso dell’anno gli eventi toccheranno gli USA, il Brasile, il Messico, la Germania, la Spagna e la Cina non tralasciando gli innumerevoli eventi in Italia nelle maggiori città.

“Questa sarà un’occasione - dichiara Domenico Galdiero vicesindaco di Solopaca con Delega al Turismo, Fondi Strutturali e Psr, che parteciperà alla serata di gala a Roma - che unirà l'attività di promozione Turistica della Campania e del Made in Italy con Sannio Falanghina città Europea del Vino 2019 e l'arte Musicale,con un concerto di artisti, espressione di un legame tra Arte , musica, Turismo e Vino. Tanti saranno gli eventi in programma - spiega ancora Galdiero - con l’evento clou per Solopaca che sarà la Festa dell’Uva a settembre è già da oggi ringrazio i maestri carraioli e tutti coloro i quali lavorano e lavoreranno per allestire l’edizione 2019 della Festa. Voglio infine ringraziare tutti gli attori di Sannio Falanghina Città Europea del Vino, gli amministratori dei Comuni del Vino, le associazioni di categoria, la Camera di Commercio, le aziende agricole e tutti i protagonisti di questo importante riconoscimento europeo. Infine un grazie va all’amico Mino Mortaruolo, vicepresidente della commissione agricoltura della Regione Campania nonché delegato del Presidente De Luca a Sannio Falanghina Città Europea del Vino, che si è tanto prodigato, senza annunci e clamore, ma con pragmatismo e presso gli organismi regionali competenti, in primis la Commissione Agricoltura, per far si che il Sannio potesse cogliere appieno questa opportunità anche attraverso lo stanziamento di risorse importanti. L’idea poi che ha lanciato pochi giorni fa di istituire una fondazione per Sannio Falanghina mi trova perfettamente d’accordo e io sono a disposizione già da oggi per lavorarci. Il 2019 passa - conclude Galdiero - ma la Falanghina del Sannio resta e l’idea di Mortaruolo della fondazione aiuterà a tenere accesi i riflettori sul Sannio anche in un futuro prossimo”.



:: Questo articolo è stato stampato dal quotidiano online ilQuaderno.it ed è disponibile al seguente indirizzo:
http://www.ilquaderno.it/galdiero-campidoglio-sannio-falanghina-città-europea-vino-136034.html (url breve http://tinyurl.com/y5mev97d)