Protocollo di intesa tra Università degli Studi del Sannio e l’Associazione Io x Benevento

15:40:12 945 stampa questo articolo
Accordo Unisannio - IoXBNAccordo Unisannio - IoXBN

"Siamo particolarmente felici ed entusiasti di poter avviare questa sinergia convergente che sicuramente sarà molto utile".

E’ stato siglato questa mattina, presso la sede del Rettorato dell’Università degli studi del Sannio, un protocollo di intesa tra Associazione IoXBenevento ed Unisannio per avviare una collaborazione strategica finalizzata al rafforzamento del rapporto tra cultura e territorio; alla promozione, organizzazione e realizzazione di attività, servizi culturali e formativi; all’organizzazione di conferenze, seminari, convegni; alla predisposizione congiunta di nuovi progetti per Enti pubblici e privati; alla promozione di attività di orientamento e tirocini di formazione presso aziende pubbliche e locali; a reciproche agevolazioni per ingresso ad iniziative pubbliche organizzate dai firmatari del protocollo; attività di co-progettazione e progettazione partecipata finalizzata alla stesura di idee e proposte progettuali; attività di orientamento formativo e professionale; rilevazione dell’impatto occupazionale che i laureati dell’Ateneo sannita hanno nel territorio provinciale; realizzazione a supporto dell’individuazione e sviluppo di nuove idee imprenditoriali con particolare valenza per la crescita socio-economica del territorio in termini di sostenibilità e competitività del sistema. Questi i punti più significativi dell’intesa.

Il presidente del sodalizio, Giuseppe Schipani, ha voluto ringraziare il Rettore, prof. Filippo De Rossi, la responsabile e coordinatrice della segreteria particolare del Rettore, dott.ssa Irma Di Donato e tutti i docenti che hanno già mostrato interesse e disponibilità. Il contributo che l’Università trasferisce sul territorio è fondamentale per la crescita sociale, culturale ed economica della nostra Comunità.

"Siamo particolarmente felici ed entusiasti di poter avviare questa sinergia convergente che sicuramente sarà molto utile per professionalizzare il tessuto sociale, studiare ed approfondire le questioni, progettare, proporre e realizzare interventi condivisi, ottimizzando le risorse ed il back ground, con la finalità di promuovere sviluppo collettivo".



Articolo di Attualità / Commenti