Provincia Benevento, Ricci si insedia: 'Ora basta risse, è tempo di lavorare'. Il saluto di Cimitile

12:37:5 6423 stampa questo articolo

NOSTRO SERVIZIO - "C'è' gente che si ritrova in Parlamento e non sa nemmeno come sia successo. Noi siamo tutti sindaci e consiglieri comunali. Anche se la partita l'abbiamo giocata tra di noi, abbiamo un motivo in più per fare il bene della comunità'". Queste le prime parole di Claudio Ricci in veste di presidente provinciale durante la proclamazione ufficiale alla Rocca dei Rettori. Una risposta neppure troppo velata alle dichiarazioni fatte dalla parlamentare sannita, Nunzia De Girolamo, che ha già preannunciato ricorso al Tar dopo l'esito del voto provinciale. Presenti tutti i consiglieri provinciali eletti, tranne Gianluca Aceto. Dopo il simbolico passaggio di consegne con il commissario straordinario alla Provincia di Benevento, Aniello Cimitile, la nuova squadra governativa alla Rocca dei Rettori si è formalmente insediata: "'Dobbiamo meritarci ex post la fiducia che non abbiamo avuto ab initio dai cittadini - ha aggiunto Ricci - siamo tutti amministratori esperti e sappiamo come muoverci e tutelare il nostro Sannio". Dopo la risposta alla De Girolamo, il neopresidente predica calma: "Ora basta fare polemiche, è il momento di lasciarsi alle spalle la politica delle risse e pensare a lavorare bene, anche perchè gli ostacoli sono tanti e viviamo nel periodo dell'incertezza". Ricci ha poi lodato l'operato di Aniello Cimitile "specialmente durante il problema relativo all'emergenza rifiuti dove ha sempre dimostrato determinazione senza mai eccedere e usando sempre toni pacati. Per quanto mi riguarda è stato un punto di riferimento".
Prima del passaggio di consegne, anche Cimitile ha rilasciato alcune dichiarazioni: "La Provnicia di Benevento sarà quella che voi costruirete sul campo - ha detto - e sono sicuro che farete un buon lavoro. Ricci e la sua squadra hanno davanti un compito straordinario e storico perchè dovranno costruire una nuova struttura".

commenti presenti 2 » LEGGI


Articolo di Provincia di Benevento / Commenti