Pubblica amministrazione. La Uil chiede sblocco Turnover, stabilizzazione precari e rinnovo contratti

15:58:23 1739 stampa questo articolo
UilUil

Pubblica amministrazione, F. Bosco, L. Porrino e A. Pagliuca (Uil): “Chiediamo sblocco Turn ver, Stabilizzazione precari, Rinnovo contratti, Formazione e ruolo chiave alla contrattazione”.

Nell’incontro di venerdi 27 luglio 2018, svoltosi tra i sindacati e la Ministra della Pubblica Amministrazione, Giulia Bongiorno, la UIL congiuntamente con le categorie del Pubblico Impiego ha chiesto un concreto sblocco del turn over che superi i limiti di spesa permettendo l’assunzione di giovani e quindi un ricambio generazionale indispensabile nel Pubblico impiego, la cui età media supera ormai i 55 anni; la necessità di ridiscutere sin d’ora il rinnovo dei contratti del Pubblico impiego, in scadenza il 31.12.2018; la stabilizzazione dei precari; puntare sulla formazione del personale impiegato; ridare un ruolo centrale alla contrattazione.

“Inoltre – dichiarano all’unisono Bosco, Porrino e Pagliuca (Uil) - abbiamo sollecitato il DPCM per il trasferimento delle risorse alle Regioni a favore del personale trasferito dalle Province, d’altronde già previsto nella legge di bilancio del 2018. Apprezziamo le aperture della Ministra Bongiorno, a partire dall’impegno per il prossimo rinnovo dei contratti del P.I. - concludono i sindacalisti -, convinti che soltanto attraverso la piena valorizzazione dei lavoratori e un’adeguata politica di investimenti si potrà conseguire un serio rilancio della macchina pubblica per consentirle di offrire ai cittadini servizi sempre più efficienti”.



Articolo di Sindacati / Commenti