Rotary Club Benevento, inaugura il Parco Urbano Paul Harris

12:2:46 1288 stampa questo articolo
Un rotariano, un alberoUn rotariano, un albero

Inaugurazione del Parco Urbano, Paul Harris (ore 12.00), quartiere Capodimonte e lo spettacolo “Il rogo” (ore 20.30) al Teatro Massimo.

Giornata intensa quella che vivrà il Rotary Club di Benevento, quest’anno presieduto dall’avvocato Giovanni Cavuoto, giovedì 19 aprile. Una giornata scandita da due appuntamenti importanti e di grande rilievo sociale: di mattina alle ore 12.00 al quartiere Capodimonte, in via Liborio Pizzella ci sarà l’inaugurazione del Parco Urbano “Paul Harris”, intitolato al fondatore del Rotary International e di sera al Teatro Massimo alle20.30 lo spettacolo teatrale “Il Rogo”, per la raccolta di fondi da destinare all’eradicazione della Polio nel mondo. Le due iniziative sono condivise anche con i giovani del Rotaract e dell’Interact.

Il parco urbano nasce dal progetto “Un Rotariano, un Albero”, che si propone di valorizzare un’area pubblica, di recente sviluppo urbanistico e demografico. Il progetto ha una duplice valenza, quella di aumentare la quota di verde pubblico in uno dei quartieri più popolosi della città e quello di sensibilizzare le giovani generazioni al civic work, nonché alla comprensione dell’importanza della natura, dell’ambiente e delle cose pubbliche, che siano di godimento per il presente e per il futuro.

L’intervento è stato reso possibile grazie alla donazione da parte della Regione Campania - Assessorato all’Agricoltura e Foreste sezione di Benevento - di 52 diverse essenze arboree autoctone, adeguate al luogo individuato nel quartiere di Capodimonte. All’iniziativa hanno aderito con il patrocinio morale: l’associazione WWF Sannio, la sezione LIPU di Benevento, i Boy Scout Agesci Reparto BN3, il CAI, il Comune, la Provincia, la Regione Campania, l’Asea, lo Iacp. Le essenze arboree che saranno piantate dalla Regione Campania - Servizio Agricoltura e Foreste - sono: Albero di Giuda; Rovarella; Leccio; Acero campestre; Alloro; Ligustro; Spino Cervino; Corbezzolo; Mirto e Biancospino. Il progetto è stato portato avanti da un gruppo azione locale del Rotary di Benevento, coordinato dai dott. Paolo Palummo e Costantino Caturano. Alla manifestazione interverranno i rappresentanti delle istituzioni e il presidente del Rotary Club di Benevento, avv. Giovanni Cavuoto.

Saranno, inoltre, presenti gli alunni della scuola primaria e dell’Infanzia San Giuseppe Moscati. A ogni bimbo sarà consegnato il Quaderno didattico ambientale dove sono spiegati tutti i passaggi del progetto e riportata una sintesi per una corretta Educazione Ambientale. Alle ore 20.30 al Teatro Massimo, tradizionale appuntamento con lo spettacolo teatrale per la raccolta di fondi da destinare all’eradicazione della Polio nel mondo. Quest’anno il titolo è “Il Rogo”, con testi e regia Elena Cuoco; co-regista Massimiliano Fini e con la partecipazione del gruppo tecnico di Ernesto Micco. “Chi detiene il potere del rogo può conquistare il mondo”, una metafora della globalizzazione e dei destini dell’Umanità.



Articolo di Volontariato / Commenti