Quanto le scommesse influenzano la sportività

16:25:26 1136 stampa questo articolo
IppicaIppica

La sportività corrisponde a un forte senso di lealtà e rispetto nei confronti dell'avversario, con una spiccata voglia di partecipazione, senza troppi interessi economici. Eppure, se ci addentriamo nella questione “scommesse”, spesso la sportività viene influenzata dalla voglia di guadagno, indubbiamente, anche a costo di non tenere conto del proprio credo sportivo.

A ogni modo - per quanto lo spirito sportivo possa essere un po' condizionato dal desiderio di una vincita - con un po' di self-control, scommettere può divenire una maniera più estrosa di seguire lo sport e, perché no, prenderne un po' parte.  Difatti, oggi più di ieri, tentare la sorte anche online è diventato assolutamente “a portata di click” con piattaforme che racchiudono un intero casinó online dove è possibile fare scommesse alla roulette, al Back Jack e a svariate slot, per esempio.

Non solo la tecnologia e l'opportunità di giocare in maniera digitale hanno reso accessibile a tutti un tentativo con la dea Fortuna, ma sono tanti – e costantemente in crescita sul territorio italiano – i “corner” all'interno di negozi o i veri e propri “centri scommesse”, sempre più frequentati da giocatori di qualunque età.

Inoltre, anche il pubblico femminile rappresenta parte dei giocatori che piazza, volentieri, delle scommesse. Infatti, grazie alla recente novità che prevede la possibilità di fare dei pronostici anche inerenti a reality show o a talent show, le puntante femminili si concentrano su eventi come il “Festival di Sanremo”, “X-Factor”,o il “Grande Fratello”.

Eppure, è doveroso affermare che sì, le donne amano divertirsi con questo genere di scommesse, ma è anche vero che – presso le agenzie fisiche – si trovano per la grande maggioranza utenti di sesso maschile. La motivazione risiede nel fatto che è largamente diffuso un senso di imbarazzo, da parte delle donne, nel momento in cui si vedono attorniate da soli giocatori uomini.

Difatti, le donne si sentono maggiormente a proprio agio nel soddisfare la propria curiosità e la voglia di gioco presso le piattaforme virtuali, che richiedono una semplice connessione a internet (che sia essa w-fi o fornita dal proprio gestore telefonico, è ormai quasi impossibile non averne accesso).

Dunque, oltre alle già menzionate slot e ai talent show e reality tanto guardati dagli spettatori italiani (checché se ne dica), quali sono le categorie più gettonate, in materia di puntate? L'Italia è un paese letteralmente innamorato del calcio, non stupisce che sia questa la tipologia di sport sulla quale l'italiano – mediamente – fa più puntate. A seguire, ippica, tennis, basket e football (per quanto, quest'ultimo, sia più apprezzato dagli statunitensi).

Certo, quando l'obiettivo di una scommessa si limita a essere venale, al solo scopo di lucro, la sportività viene meno: questo è assodato; eppure, coloro che apprezzano con passione una determinata disciplina e che fanno le loro puntate con forte volontà di sostegno per la propria squadra del cuore - per esempio - o unicamente per la voglia di giocare collettivamente con un gruppo di amici, la questione rimane un'equilibrata opportunità di trascorrere momenti di svago con l'eventualità, perché no, di una vincita.



Articolo di Giochi e lotterie / Commenti