Torna la neve nel Sannio, attenzione alle strade

16:9:5 11751 stampa questo articolo
Gomme termicheGomme termiche

Il binomio neve e Sannio è a dir poco frequente, come ben sanno gli automobilisti. Ecco perché dal 15 novembre bisogna tener ancora più d’occhio la segnaletica che indica l’obbligo di circolare con pneumatici invernali o catene a bordo: le strade interessate del beneventano sono sempre di più, come certifica l’Anas.

In molti ricordano ancora il 25 aprile di quest’anno: nella giornata della Liberazione, infatti, una leggera nevicata ha imbiancato le campagne della Valle del Fortore, ultima coda di un bizzarro inverno. In particolare, la polizia stradale aveva segnalato neve debole lungo la Statale 212 Benevento – Pietrelcina - San Marco dei Cavoti, ma il crollo delle temperature aveva interessato tutta la provincia e in particolare le zone montuose dell'Alto Tammaro, il comprensorio del Taburno e il Fortore.

Il blocco di gennaio. E se per fortuna non si segnalarono forti disagi per gli automobilisti, costretti comunque a dover fare i conti con acquazzoni improvvisi e continui e strade ovviamente più scivolose e impervie, molto peggio andò a metà gennaio scorso, quando invece nella zona del Fortore dove la situazione della viabilità rimase precaria a lungo, con tratti praticamente impraticabili senza l'utilizzo delle catene o a bordo di mezzi speciali. Nell’occasione, i vigili del fuoco intervennero per il trasporto presso un centro specializzato di un paziente dializzato, mentre i pompieri entrano all’opera lungo la statale 90 bis che collega il Sannio con la Puglia per trainare tre autotreni bloccati dalla neve ghiacciata.

La prima neve di questo inverno. L’intervallo col freddo è durato molto poco, visto che già agli inizi di questo mese di novembre il Sannio si è svegliato con lo spettacolo della Dormiente imbiancata, cui ha fatto compagnia il profilo bianco sia del massiccio del Taburno che dei monti del Matese, oltre alla zona del Fortore. Tutto questo conferma, se ce ne fosse bisogno, che l’inverno in questa zona è particolarmente rigido, e che per ridurre i rischi sulle strade è bene rispettare la normativa alla circolazione imposta dal Codice della Strada, che prevede l’obbligo di montare specifiche gomme invernali o catene da neve sui tratti ritenuti più esposti agli effetti del clima.

L’obbligo di gomme termiche a Benevento. L’elenco delle strade statali di Benevento e provincia sulle quali vige questo obbligo a partire dal 15 novembre è molto esteso, come si può leggere sul sito dell’Anas: tra l’altro, sono interessate la strada statale 87 “Sannitica”, la strada statale 212 “della Val Fortore”, la strada statale 212/Var “della Val Fortore” e la strada statale 90 “delle Puglie”. Come ricordato dall’ente gestore delle autostrade d’Italia, l’obbligo è segnalato attraverso segnaletica verticale, vale anche al di fuori dei periodi indicati in caso di condizioni meteorologiche caratterizzate da precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio e riguarda tutti i veicoli a motore, ad esclusione di ciclomotori e motocicli.

Strade più pericolose e multe salate. Gli automobilisti che non hanno ancora provveduto a mettersi in regola devono dunque prestare attenzione: la circolazione con pneumatici non idonei al freddo e alla neve, infatti, aumenta innanzitutto i rischi alla guida, perché la mescola delle coperture estive cristallizza e non è più performante quando la colonnina di mercurio scende sotto i 7 gradi; e poi, in caso di controllo della Polizia Stradale si rischiano multe che possono andare dai 41 euro fino a un massimo di 318 euro, con in aggiunta la decurtazione di tre punti dalla patente.

L’occasione giusta è online. Per tutti questi “ritardatari” c’è però una buona notizia: il portale www.euroimportpneumatici.com, azienda leader in Italia nell’ecommerce di pneumatici con i prezzi più bassi del Web, propone infatti un’ampia scelta di gomme termiche nel proprio catalogo, con la possibilità inoltre di approfittare di periodiche promozioni che fanno ulteriormente diminuire il prezzo finale dei prodotti. Ad esempio, in queste settimane sono in vetrina gli pneumatici invernali Hankook W452 in dimensione 175/65 R 14 86 T, proposti a poco più di 40 euro.

Carmen Chiara Camarca



Articolo di Motori / Commenti