Tredici anni e un'impresa da record: Willis Gibson "batte" Tetris

23:35:52 2244 stampa questo articolo
TetrisTetris

Un crash del software segna la prima sconfitta del leggendario videogioco.

Willis Gibson, un tredicenne statunitense, è diventato il primo giocatore al mondo a "battere" Tetris. Il ragazzo è riuscito a provocare il "crash" del software del gioco, che non ha un finale tradizionale. Il risultato di Gibson è considerato dai giocatori (e dalla Ceo di Nintendo) la vittoria definitiva sul gioco.

Tetris è un videogioco di logica e ragionamento inventato nel 1984 dal russo Aleksej Pažitnov. Il gioco consiste nel far cadere dei blocchi di varie forme (chiamati "tetramini") in una griglia rettangolare. Il giocatore deve ruotare e spostare i tetramini per riempire le righe orizzontali, che vengono quindi eliminate e fanno guadagnare punti. Il gioco termina quando i tetramini raggiungono la parte superiore della griglia.

Tetris è uno dei videogiochi più popolari di tutti i tempi. È stato pubblicato su una vasta gamma di piattaforme, tra cui computer, console e dispositivi mobili. Il gioco ha raggiunto il suo picco di popolarità negli anni '80 e '90, ma rimane ancora oggi uno dei giochi più giocati al mondo.

Il risultato di Gibson è stato ottenuto utilizzando una tecnica chiamata "lock-in". Questa tecnica consiste nel riempire la griglia con tetramini in modo tale che non sia possibile eliminare alcuna riga. Quando ciò accade, il software del gioco si blocca e non è più in grado di proseguire.

La Ceo di Nintendo, Shuntaro Furukawa, ha commentato il risultato di Gibson dicendo che "è un'impresa storica". Furukawa ha aggiunto che "Tetris è un gioco che ha affascinato generazioni di giocatori in tutto il mondo. Il risultato di Gibson dimostra che il gioco è ancora un'esperienza stimolante e impegnativa".

Il video della reazione di Gibson al suo successo è diventato virale sui social media. Nel video, il ragazzo appare incredulo e sorpreso. "Non ci credo, l'ho fatto", dice Gibson. "Ho battuto Tetris".



Articolo di Giochi e lotterie / Commenti