Un tablet puo' sostituire il pc? Ecco cosa c'e' da sapere per sfruttarlo al meglio

9:11:50 2898 stampa questo articolo
TabletTablet

È davvero possibile sostituire un pc con un tablet, oppure si tratta di fantascienza? In molti lo fanno, e in molti continueranno a farlo: questo vuol dire che non solo è possibile, ma che è anche consigliabile.

La ragione è data dal fatto che in mobilità nessun device può battere un tablet, che gioca in casa (pur essendo spesso utilizzato fuori). Naturalmente bisogna capire come utilizzarlo nel modo giusto, e come sfruttare i suoi cento vantaggi: per fare un esempio, oggi gli insegnanti lo usano per gestire il registro elettronico nei licei. Non sono i soli professionisti a farlo, anche se non serve esserlo, per poter spremere un tablet come se fosse un limone.

Tablet e connessione: è davvero così importante?

La SIM card per un tablet non è semplicemente importante, ma determinante. Il principale vantaggio del tablet, infatti, è la sua capacità di potersi connettere alla rete senza necessariamente attivare la connessione wifi: se manca questa, un PC non ha soluzioni. Al contrario, il tablet può collegarsi al web grazie alla SIM. Non costa nemmeno tanto, per merito di compagnie come ad esempio Kena Mobile che offrono tariffe per tablet particolarmente convenienti. Acquistare una SIM card per il proprio dispositivo, quindi, ha esclusivamente vantaggi e nessun difetto. Poi, una volta risolto questo problema, il tablet diventerà un device dai mille usi, buono per qualsiasi occasione.

Tablet: un mondo ricco di accessori

Il tablet, oltre ad essere particolarmente comodo in mobilità, propone una vasta gamma di accessori: questi ultimi lo rendono decisamente più versatile di un computer, perché aiutano a plasmarlo secondo le proprie finalità d’uso. In primo luogo per la presenza della tastiera, che può essere connessa al tablet tramite la porta USB o tramite la connessione Bluetooth. Inoltre, è possibile acquistare (o trovare incluso nel bundle) il supporto fisico per lo schermo: insieme alla tastiera, questo lo trasformerà in un vero e proprio laptop. Infine, come comportarsi se la memoria interna non è abbastanza grande? In questi casi basta semplicemente utilizzanre piattaforme cloud come Dropbox.

Un altro vantaggio del tablet? L’App Store

Un computer possiede una dotazione in termini di software molto ampia: anche il tablet, però, si difende più che bene. Il merito va alla possibilità di accedere all’App Store: il market digitale iOS che vanta una sfilza infinita di app da installare sul tablet. Grazie a questi shop di applicazioni, è possibile installare tutti i software che considerate indispensabili: ad esempio quelli appartenenti al pacchetto di Microsoft Office, come Word ed Excel. Queste sono solo le basi: basta lanciare l’App Store, infatti, per scoprire mille app idonee per qualsiasi scopo o desiderio. Dalla gestione degli appunti alla mail, fino ai video player e alle app di messaggistica, basterà cercare per ottenere tutte le risposte.



Articolo di Tecnologia & Internet / Commenti