S. Agata come set cinematografico per ‘Si accettano miracoli’ di Siani. Al via le riprese il 26 maggio

18:13:5 11159 stampa questo articolo

Prende sempre più forma il set cinematografico nel centro storico di S. Agata de’ Goti per il film diretto ed interpretato da Alessandro Siani ‘Si accettano miracoli’. Piazza Umberto I, che sarà una delle location principali del set, da un paio di giorni ha cambiato volto. Arrivando in piazza, infatti, saltano agli occhi le luminarie che si susseguono nella piazza, mentre si stanno convertendo alcuni luoghi. Ad esempio nella sede del Circolo Sociale ‘Saticula’ è stato montato il bar, nella chiesetta adiacente l’ex seminario è stato allestito un albergo e i locali che si trovano sopra l’Ufficio Anagrafe sono stati organizzati per fungere da Municipio. Si lavora anche fuori dalle mura antiche di S. Agata: ad esempio è stata montata la pompa di benzina all’altezza del ponte di Santa Lucia, mentre nell’ex ospedale ‘San Giovanni di Dio’ si sta organizzando il Pronto soccorso. Per le strade del paese caudino in questi giorni non è inusuale incontrare lo scenografo mantovano Francesco Frigeri, che ha curato le scene de ‘La passione di Cristo’ pellicola del 2002 di Mel Gibson, mentre sono impegnati nella costruzione delle scenografie la nota ditta di specializzata di Roma Sergianni Csa Srl. Il via ufficiale delle riprese è fissato a lunedì 26 maggio.

Nella Melenzio



Articolo di Cinema / Commenti