S. Agata. Violenza domestica contro l'ex moglie. Meccariello:'Stavo per essere aggredita anche io'

19:52:12 8913 stampa questo articolo
Violenza sulle donneViolenza sulle donne

Lo scorso 29 ottobre, dalle pagine de IlQuaderno.it, denunciammo un caso di violenza domestica ai danni di una donna di S. Agata ad opera del marito. A raccontarci la storia della vittima erano stati i suoi legali, Lucrezia D’Abruzzo e Nunzia Meccariello che nel corso dell’ultimo anno sono spesso dovute correre in soccorso della cliente per evitare che un matrimonio finito male si trasformasse in tragedia. E’ di ieri sera, poi, un’altra evoluzione della vicenda. La donna, infatti, dopo l’ennesima violenza subita dall’ex marito, con i tre figli minorenni a fare da spettatori, ha interpellato uno dei due legali che, dopo aver prontamente avvisato i Carabinieri del Comando di S. Agata, si è recata a casa della donna. “Con i miei occhi ho visto l’uomo che aggrediva la mia cliente – ha raccontato a IlQuaderno.it l’avvocato Nunzia Meccariello. D’istinto ho pensato a tutelare i bambini che ho allontanato dal luogo del misfatto, attirando l’ira dell’uomo su di me. Se non fosse intervenuto un cittadino di passaggio, sono certa che l’uomo mi avrebbe aggredita anche fisicamente, oltre che verbalmente, come stava già facendo”. L’avvocato Meccariello è arrabbiata e turbata al tempo stesso per l’evolversi della vicenda della propria cliente. “Sono pronta a sporgere querela a titolo personale e per conto della mia assistita, perché una situazione del genere non è più tollerabile. Inoltre, i più penalizzati continuano ad essere i tre minori che sono costretti a subire continue angherie da parte del padre. Mi preme ringraziare il repentino intervento delle forze dell’ordine ed il senso civico di un cittadino che è intervenuto in mia difesa. Spero – ha concluso l’avvocato Meccariello – che dopo questo ennesimo episodio il giudice prenda i dovuti provvedimenti nei confronti di questa famiglia”.

Nella Melenzio



Articolo di Cronaca Giudiziaria / Commenti