S. Giorgio del Sannio: Conferito l’attestato di socio benemerito dell’A. N. C. a padre Berardo Gasdia

14:37:32 5914 stampa questo articolo

Questa mattina, nel corso della celebrazione eucaristica officiata presso la Chiesa della SS. Annunziata, è stata consegnata, nel corso di una cerimonia organizzata dalla locale Sezione dell’Associazione Nazionale Carabinieri (A.N.C.) “ M. M. (r.o.) Gennaro Soricelli”, l’attestato di Socio Benemerito a Padre Berardo Gasdia quale gratificazione per le sue qualità umane, morali e culturali nonché per la sua riconosciuta vicinanza all’Arma dei Carabinieri. Padre Berardo Gasdia, 86 anni, nativo di Fragneto Monforte ed appartenente all’Ordine dei Francescani Minori, risiede da circa 50 anni nel Convento della SS. Annunziata di San Giorgio del Sannio dove si appresta a raggiungere, quest’anno, il 60° anno di ordinazione sacerdotale. A lui si deve la creazione dell’Orfanotrofio Francescano Nazionale dei Monopoli di Stato, dove ha svolto anche il ruolo di educatore e poi di direttore; nonché del locale Centro di Addestramento Professionale. La consegna dell’attestato di Socio Benemerito a Padre Berardo è stata effettuata dal presidente della locale sezione A.N.C. Angelo Giovanni Marino, alla presenza del Generale di Divisione CC (r) Augusto Del Monaco, Coordinatore Provinciale dell’A.N.C., del Comandante della Compagnia Carabinieri di Benevento, Capitano Sabato D’Amico in rappresentanza del Comandante Provinciale dell’Arma sannita, Colonnello Antonio Carideo, del Comandante della locale Stazione Carabinieri Luogotenente Pietro D’Alì nonché di una folta presenza della popolazione, degli associati e delle Benemerite dell’A.N.C. delle sezioni di S. Giorgio del Sannio, di Benevento e Calvi, degli appartenenti alle varie Associazioni Combattentistiche e d’Arma ed Ufficiali in congedo dell’U.N.U.C.I. e di una cospicua rappresentanza degli ex allievi dell’Orfanotrofio Francescano Nazionale dei Monopoli di Stato che non hanno fatto mancare di far sentire il loro affetto verso il religioso nel conferimento di un così importante e meritato riconoscimento.



Articolo di / Commenti