Salerno. Arrestati due spacciatori, sequestrate oltre 450 dosi di droga e 15mila euro

15:44:24 2611 stampa questo articolo
Droga e contanti sequestrati dai Carabinieri di SalernoDroga e contanti sequestrati dai Carabinieri di Salerno

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno hanno arrestato due salernitani, Marco Sabatino 42enne e Moreno Russo 30enne, entrambi con precedenti penali.

I due sono stati arrestati nel corso di servizi preventivi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti svolti nel capoluogo salernitano, durante i quali i militari del Nucleo Investigativo li hanno sottoposti a controlli poichè stazionavano con atteggiamento sospetto nei pressi di un bar della zona orientale della città.

I carabinieri sono intervenuti dopo aver notato che i due si scambiavano furtivamente un involucro. A seguito di perquisizione personale, Sabatino e Russo sono stati trovati in possesso, complessivamente, di 27 dosi di crack, pari a 10 grammi. Successivamente, i carabinieri hanno esteso le perquisizioni alle abitazioni dei due fermati, dove sono state rinvenute altre 450 dosi di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, eroina e crack, del peso complessivo di 180 grammi. Oltre alla droga, sono stati sottoposti a sequestro anche un bilancino di precisione e la somma in contante di € 15.500. Sia i soldi che le sostanze stupefacenti erano occultati in involucri, alcuni dei quali sotterrati in un giardino.

Considerati i rilevanti quantitativi di sostanze stupefacenti, i due spacciatori sono stati arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e associati al carcere di Salerno, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.



Articolo di Salerno / Commenti