Salerno. Meccanico raggiunto da diversi colpi di arma da fuoco, muore in ospedale

11:7:38 2104 stampa questo articolo
Carabinieri SalernoCarabinieri Salerno

Un 63enne, titolare di un’officina meccanica di Sava di Baronissi (Salerno), è stato colpito da alcuni colpi di arma da fuoco esplosi da un soggetto in corso di identificazione e è poi deceduto in ospedale.

Non si conosce il movente dell'omicidio né l'assassino. Dalle prime evidenze agli investigatori dell'Arma risulterebbe che l'episodio sia scaturito a seguito di un litigio. Il 63enne è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, dove è deceduto poco dopo a causa delle gravi ferite riportate.

Le indagine sono condotte dai Carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino e del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Salerno, coordinati dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. Sul posto è in corso il sopralluogo a cura dei militari della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale Carabinieri di Salerno.



Articolo di Salerno / Commenti