Salerno. Piano interforze per vigilare sulla sicurezza di turisti e cittadini FOTO

11:5:35 2712 stampa questo articolo
Salerno. Controlli interforze per il ferragostoSalerno. Controlli interforze per il ferragosto

A Salerno e sul territorio provinciale, tutte le forze dell'ordine in campo per garantire ai cittadini ed ai turisti di poter trascorrere in tranquillità e sicurezza le vacanze estive, in particolare nel mese di agosto.

Controlli a terra, via mare e dall’alto con un elicottero della Polizia su tutto il territorio salernitano, con la massima attenzione alle importanti località turistiche frequentatissime in questo periodo dell'anno. Il controllo interforze è stato predisposto mediante un piano di sicurezza che vede la presenza di Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Guardia Costiera e Polizia locale in ogni angolo della città e in diverse zone della provincia con l'ausilio del personale appartenente ai Commissariati distaccati di pubblica Sicurezza, messo a punto nella riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine Pubblico presieduto dal Prefetto e dal Questore.

"Abbiamo iniziato questi controlli straordinari già dal mese di luglio, proprio per farci trovare pronti ed efficienti nel momento del boom turistico - afferma il Questore Pasquale Errico - Non abbiamo registrato grosse criticità. In queste settimane abbiamo arrestato diversi spacciatori di sostanze stupefacenti, per lo più extracomunitari sul lungomare cittadino e uno spacciatore salernitano che trasportava 1,2 kg di cocaina che è stata sequestrata. E' stata implementata una rete di controlli con le varie componenti delle forze dell'ordine, studiata insieme al Prefetto e messa in campo coordinando il controllo in maniera capillare. A ognuno è stato affidato un compito specifico. E' necessario accentuare la saldatura tra cittadini ed istituzioni - continua il Questore Errico - e questo compito spetta, tra l'altro, anche alle forze dell'ordine che con il loro impegno quotidiano sul territorio, devono assicurare una maggiore vicinanza ai cittadini, i quali vanno considerati i primi protagonisti di una efficace sicurezza partecipata."

Nella città capoluogo, in particolare, controlli dalle zone degli imbarchi turistici alla spiaggia di Santa Teresa senza dimenticare Piazza della Concordia, Via Mercanti, gli svincoli della tangenziale ed il pattugliamento via mare con motovedette ed Acquascooter. Dall’alto, il controllo è garantito da un elicottero della Polizia. Questo il super piano disposto dal Questore della Provincia di Salerno, Pasquale Errico, attuato con un lavoro sinergico ed interforze che, in occasione del ponte festivo ferragostano, ha prodotto ottimi risultati sia preventivi che repressivi, con diversi arresti e sequestri di sostanza stupefacente, e che ha consentito di controllare scrupolosamente zone sensibili di tutta la provincia, passata letteralmente ai raggi X.



Articolo di Salerno / Commenti