San Salvatore: Domenica 30 in scena 'Mirarte', otto quadri d'autore allestiti nel centro storico

9:10:6 3144 stampa questo articolo

Si rinnova a San Salvatore Telesino l'appuntamento con 'Mirarte' organizzato dalla Parrocchia Santa Maria Assunta guidata da don Franco Pezone con la collaborazione del Comune di San Salvatore. La manifestazione, in programma domenica 30 dicembre, giunge alla sua quinta edizione. Nel centro storico del paese cento figuranti daranno vita ad una rievocazione di quadri d'autore che ripropongono temi di forte religiosità. Un museo a cielo aperto che si snoderà tra le vie del paese, all'interno di antichi palazzi e negli scorci più caratteristici del centro storico. “Non si tratta di un presepe vivente – hanno sottolineato gli organizzatori - ma un'esperienza unica e suggestiva che più che descritta va vissuta con gli occhi e con la meraviglia”. Il gruppo Mirarte che nasce in seno alla Parrocchia Santa Maria Assunta, organizza l’evento nei minimi particolari, ogni figurante è scelto tenendo presente la massima somiglianza all’originale, i trucchi e le acconciature sono affidate ad un team di esperti che fanno capo alla scuola di estetica di Franco Vinciguerra di Telese Terme. Il tema che lega le otto rappresentazioni scelte per questo Natale 2012 è quello dell'Anno della Fede, per un messaggio di speranza più intenso e profondo. E tra le opere pittoriche proposte spicca un quadro di Massimo Rao che sarà allestito all’interno della pinacoteca a lui dedicata e da poco inaugurata a San Salvatore. Un modo semplice con cui anche l’associazione 'Mirarte' vuole ricordare l'artista sansalvatorese precocemente scomparso, tanto amato nella sua terra e all’estero. Il percorso, il cui inizio è programmato da Largo Roma a partire dalle 18, si svolge con l’ausilio di venti preparate guide, ognuna delle quali accompagna i gruppi nella visita dei quadri, descrivendone e spiegandone anche il significato teologico - artistico. Ad impreziosire l'offerta artistica di 'Mirarte' un ricco programma messo in piedi in collaborazione con la Pro loco San Salvatore, che prevede visite guidate all’Abbazia del Santo Salvatore e all’Antiquarium Telesia. Per l'occasione è stata anche predisposta un’area sosta camper nella centralissima piazza Salvatore Pacelli. In caso di pioggia la manifestazione si terrà domenica 6 gennaio.



Articolo di / Commenti