San Salvatore Telesino. Resi noti i vincitori della IV edizione di ‘Conversiamo al Casale’

16:15:5 6792 stampa questo articolo

L’associazione culturale Amici della Biblioteca di San Salvatore Telesino rende noti i risultati della IV edizione del Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa Conversiamo al Casale 2014.
Per la sezione Poesia, atema libero, d’amore e sociale, la giuria tecnica è composta dal presidente Rita Pacilio, Marco Bellini , Giuseppe Vetromile. I vincitori della sezione Poesia a Tema Libero sono ‘La Casa delle Fate’ di Cinzia Marulli (Roma) e ‘Conclusioni’ di Melania Panico (Sant’Anastasia-Na). Menzioni speciali a ‘Un padre’ di Linda Ansalone (Milano) e ‘Bruno e Rosalb’a di Franco Casadei (Cesena-Fc). Dal 5° al 10° posto ‘Nostalgie’ di Pasquale Cusano (Ruviano-Ce); ‘Legni’ di Paolo Pistoletti (Umbertide-Pg); ‘L’ulivo’ di Paola Macolino (Solopaca); ‘Porterò con me’ di Maria Rosaria Franco (Melizzano); ‘Silenzi siderali di voci umane (marzo 2011)’ di Emilia Pacelli (Orte-Vt); ‘Parole antiche’ di Adua Biagioli (Pistoia). Menzione speciale assegnata dagli Amici della Biblioteca a Transumanza ‘I salut d’i puastor di Luigi Nunziante (Cerreto Sannita).
Per le poesia d’amore premio a ‘Qui’ di Paolo Pistoletti e ‘Io colgo te’ di Adua Biagioli. Menzioni speciali per ‘’E pparole’ di Giuseppe Silvestri (Na); ‘Quando tu manchi’ di Francesco Pellegrino (Bellizzi-Sa). Dal 5° al 10° posto premiati ‘Pater’ di Antonio Bicchierri (San Giorgio Jonico-Ta), ‘In questa tua notte di sonno profondo’ di Vincenzo Liguori (Acerra-Na), ‘Prima che venga sera’ di Sergio Spena (Na), ‘Ti vedo’ di Ennio Cicchiello (San Lorenzo Maggiore), ‘Ricordi accartocciati’ di Carla Maria Fidanza (Piedimonte Matese-Ce) e ‘Le ragioni dell’anima’ di Roberta Moro (Roma).
Per la poesia sociale ‘Anni alla porta’ di Adua Biagioli e ‘Shati Parco Giochi di Gaza’ di Anita Napolitano (Roma). Menzioni speciali per ‘Vita di borgata’ di Antonio Damiano (Latina), ‘Dentro’di Paolo Pistoletti. Dal 5° al 10° posto ‘Ultimi giocatori’ di Francesco di Nola (San Lorenzo Maggiore), ‘Wheel chair’ di Sergio Spena; ‘Il cielo sopra Gaza’ di Dante Iagrossi (Caiazzo-Ce), ‘Alzhaimer’ di Ciro Iannone (Melito di Napoli-Na), ‘La bellezza’ di Paola Macolino (Solopaca) e ‘Le mie unghie dallo smalto color giardino’ di Antonella Antinucci (Pescara).
Per la sezione Racconti brevi fantasy-dark, la giuria tecnica è composta dal presidente Mariateresa De Lucia, Gianluca Di Fratta e Vincenza Di Caprio, ha premniato ‘Edgar’ di Gianmario Mattei (San Salvatore Telesino) e ‘La Fata madrina’ di Valentina Canullo (Macerata). Menzione speciale per ‘Keira e la dea ragno, regina delle tenebre’ di Anita Napolitano. Ex aequo per ‘Di notte, sul mare’ di Dante Iagrossi, ‘Il tuffo nel fuoco’ di Maria Scetta (Castelvenere), ‘Devid ferro di cavallo’ di Maria Adele Gubitosi (Na).
La cerimonia di premiazione si terrà domenica 21 dicembre, alle 16.30, nell’Abbazia Benedettina di San Salvatore Telesino.



Articolo di Letteratura / Commenti