Sannio Cinema & Rock'n'Roll. I vincitori della IV edizione

17:45:3 4553 stampa questo articolo

Un successo annunciato per la IV edizione di ‘Sannio Cinema & Rock'n Roll’: più di 500 presenze nelle due serate del festival che anche quest'anno ha riscaldato l'inverno di San Giorgio del Sannio con le note delle migliori band della Campania e con i corti di "Kairòs international short film festival". Organizzata assieme alla Fabbrica della Creatività e con il patrocinio del Comune di San Giorgio, l'evento di punta della ProLoco San Giorgio del Sannio, si è tenuto sabato 3 e domenica 4 gennaio all'interno del mercato coperto della cittadina sannita: uno spazio urbano sottoutilizzato e trasformato, per l'occasione, in un contenitore delle più disparate forme di arte, all'insegna della creatività, sopratutto giovanile.
Sabato 3 gennaio si è svolta la serata dedicata alla musica che ha visto assegnare, dalle mani di Ernesto Razzano, il premio come miglior artista sannita del 2014 a Dylan Iuliano, ovvero ‘The Delay In The Universal Loop’ che ha stupito tutti con la sua musica sperimentale e anticonvenzionale. A salire sul palco è stata poi la Rua Catalana, band beneventana già vincitrice della seconda edizione del festival che ha deliziato il folto pubblico con il suo pop rock leggero ed elegante. A concludere la prima serata poi sono arrivati i The Gentlemen's Agreement, band partenopea fra le più apprezzate sulla scena nazionale che hanno proposto due ore di spettacolo musicale intenso e divertente che ha concluso in allegria il primo giorno della kermesse.
Domenica 4 gennaio è stata la volta del festival di cortometraggio "Kairòs international short film festival" che ha visto sfidarsi 8 corti in concorso, selezionati dagli oltre cento provenienti da tutto il mondo, per aggiudicarsi l'ambito premio finale. La giuria, composta da Umberto Rinaldi Lala Simeone Leonardo Lardieri ha assegnato i premi in concorso: "Have sweet dreams di Ciprian Suhar" ha vinto la sezione internazionale. Il vincitore della selezione generale è stato invece "Ehi muso giallo!" di Pierluca Di Pasquale.
Menzione speciale a "L'attimo di vento" di Nicola Sorcinelli per aver raccontato l'archetipo dell'amore in tempo di guerra e per "Bella di notte" di Paolo Zucca. Durante le due serate le opere artistiche e le foto di Sara Ucci, Vincenzo Chirico, Nino de Filippo Diego Bocchino, Vincenzo D'Argenio e Mario Mario Francesco Simeone, hanno fatto da degno scenario alla manifestazione che si conferma punto di riferimento per gli eventi del Sannio. La Proloco di San Giorgio del Sannio ringrazia tutti i volontari e i due direttori artistici, Gerardo Mauro per la musica e Vincenzo De Matteo per i cortometraggi, augurandosi di poter replicare anche l'anno prossimo la straordinario successo della manifestazione per una V edizione che possa rappresentare la definitiva "consacrazione" di un evento che ha raggiunto, oramai, un livello regionale.



Articolo di Cinema / Commenti