'Sblocca Italia', ok alla Camera. De Caro: 'Nuovo futuro per il Sannio. Il merito? Sarà di tutti'

11:46:47 5695 stampa questo articolo
Umberto Del Basso De CaroUmberto Del Basso De Caro

Prime dichiarazioni a poche ore dal voto di fiducia sul decreto legge ‘Sblocca Italia’ da parte del sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti del Governo Renzi, Umberto del Basso De Caro che è anche Relatore del decreto in questione. Il primo ok è giunto alla Camera dei deputati con 316 voti a favore, 138 i contrari e un astenuto. L'esame del provvedimento riprenderà poi in Aula martedì prossimo e il voto finale sarà giovedì prossimo. “Sbloccheremo il futuro di questa provincia e saranno i fatti a parlare”. Questa la dichiarazione del Sottosegretario Del Basso De Caro di poche ore fa rilasciata al giornale on-line ‘Dem24’. “Il decreto – ha dichiarato ancora il Sottosegretario - reca misure urgenti per l’apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche, la digitalizzazione del Paese, la semplificazione burocratica, l’emergenza del dissesto idrogeologico e per la ripresa delle attività produttive”. Sempre a ‘Dem24.it’ Del Basso De Caro si è soffermato sui risultati conseguiti in questi otto mesi da Sottosegretario, “risultati considerevoli, - ha affermato - basti pensare che dall’Unità d’Italia ad oggi le risorse destinate al Sannio sono state inferiori a quelle previste dallo Sblocca Cantieri. La congiuntura economica italiana, inutile che lo nascondiamo, - ha aggiunto - è sfavorevole perché  le risorse sono poche, però credo di potermi ascrivere il merito di aver lavorato incessantemente in tutti questi mesi per proseguire l’eccellente lavoro fatto da quelli che mi hanno preceduto. In ogni occasione pubblica ho tenuto a ribadire che opere come queste, non a caso definite dalla legge 443/2001 (cosiddetta Legge Obiettivo) rivestendo, per definizione del legislatore, valenza strategica nazionale, non possono essere figlie di un solo genitore, ma hanno molti padri, antichi, recenti ed attuali. Il merito, come è giusto che sia, sarà condiviso tra tutti quelli che c’erano e quelli che ci sono oggi, senza appropriazione indebita dei titoli o di benemerenze che, francamente, nello stato in cui si trova la provincia di Benevento, mi sembrano fuori d’opera. L’importante, ripeto, - ha concluso - è realizzare queste opere: il merito sarà certamente di tutti”.

Da segnalare inoltre che De Caro è atteso lunedì prossimo a Pesco Sannita dove interverrà ad un convegno sul nuovo Piano Urbanistico Comunale ‘Occasione di Sviluppo del Contesto Territoriale’ in programma presso la sala consiliare del Comune. A questo incontro relazionerà Vincenzo Carbone (Architetto Redattore del PUC); presiederà Antonio Michele (Sindaco di Pesco Sannita) ed interverranno: Mauro De Ieso (Sindaco di Pago Veiano), Domenico Masone (Sindaco di Pietrelcina), Fausto Pepe (Sindaco di Benevento) e Claudio Ricci (Presidente Amministrazione Provinciale di Benevento).

commenti presenti 4 » LEGGI


Articolo di Istituzioni / Commenti