Scotto (Sel): ‘La class action contro la Regione Campania è un atto doveroso'

17:7:12 4144 stampa questo articolo

La giunta Caldoro sta causando danni e disagi non solo ai lavoratori delle aziende di trasporto, ma anche ai cittadini a cui viene negata un principio dettato nella Costituzione, quello della mobilità”. Così il coordinatore regionale di Sel, Arturo Scotto, a proposito dell’intenzione della Federconsumatori Campania di avviare un class action nei confronti della Regione Campania a causa dei disservizi causati dal sistema dei trasporti pubblici. “Aumento delle tariffe, mezzi ridotti allo sfascio, soppressione delle corse, contratti di servizio, come quello della Sita che stanno per non essere rinnovati. Gli studenti e i lavoratori pendolari sono allo stremo e i cittadini delle città capoluogo pagano il conto dello smog causato dall'uso dei mezzi di trasporto privati. La Class Action della Federconsumatori è un atto doveroso, nei confronti di un immobilismo della Regione che non è solo una metafora. Caldoro – ha concluso Scotto - ci ha lasciato a piedi".



Articolo di / Commenti