Scrittura beneventana: Inaugurazione della mostra ‘Il libro e la liturgia’

13:7:32 4970 stampa questo articolo

“La mostra sui Codici in scrittura beneventana della Biblioteca Capitolare rappresenta un evento importante nell’ambito delle iniziative promosse dalla Provincia per aprire ed alimentare una nuova stagione di conoscenza e consapevolezza collettiva del patrimonio storico longobardo che bisogna concretamente valorizzare quale fattore identitario e pilastro dell’immagine e dell’offerta culturale della città di Benevento e dell’intera provincia sannita”. E’ quanto ha dichiarato il presidente Aniello Cimitile che domani, venerdì 8 febbraio, alle 17, nel salone della Biblioteca arcivescovile ‘Francesco Pacca’, insieme all’Arcivescovo Andrea Mugione, inaugurerà l’esposizione ‘Il libro e la liturgia. I codici liturgico-musicali in scrittura beneventana della Biblioteca Capitolare di Benevento’. L’evento è promosso dalla Provincia di Benevento e dall’Ufficio per la cultura ed i beni culturali dell’Arcidiocesi e rientra nel programma delle manifestazioni intitolate ‘Res Langobardorum. Storia, cultura e religione della Benevento Longobarda’ che ha già visto venerdì scorso lo svolgersi di un convegno di studi e di un concerto di canto beneventano. L’allestimento metterà in mostra per la prima volta in originale 12 codici vergati in minuscola detta beneventana tra il X ed il XII secolo e tre facsimili, tra cui la riproduzione dell’Exultet casanatense confezionato a Benevento nel XII secolo che si conserva nella Biblioteca Casanatense di Roma. Otto pannelli esplicativi aiuteranno il visitatore a comprendere, conoscere ed apprezzare il tesoro custodito da oltre dieci secoli nella Biblioteca Capitolare di Benevento. La mostra sarà visitabile gratuitamente dal 9 febbraio al 3 marzo nei giorni feriali dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19, mentre nei giorni festivi solo dalle 9 alle 13. Per i gruppi è necessaria la prenotazione che è possibile effettuare presso la cooperativa ArteViva dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18 oppure telefonando allo 0824 1770928 - 380 2407892.



Articolo di / Commenti