Secondo posto per il carro degli studenti del Liceo Economico Sociale del Telesi@

18:13:58 2430 stampa questo articolo
studenti del Liceo Economico Sociale dell IIS Telesi@studenti del Liceo Economico Sociale dell IIS Telesi@

Il carro “Da Springfield a Solopaca: un viaggio alla scoperta del vino”.

E’ vincente l’idea nata nell’ambito del progetto PON “ L’arte dell’uva” che ha coinvolto gli studenti del Liceo Economico Sociale dell’IIS Telesi@ in un percorso creativo finalizzato alla promozione e valorizzazione dell’enorme patrimonio culturale ed economico rappresentato dalla cultura del vino, espressione di un territorio che ne identifica storia, cultura materiale, adattamento alla realtà geografica di appartenenza, saperi sedimentati dal tempo. L’idea-forza è stata quella di favorire la partecipazione attiva degli studenti alla realizzazione della Sagra dell’uva, un evento che racchiude in sé la storia, la tradizione e la genuinità di un’antica terra e, al contempo, assume il ruolo di traino dello sviluppo economico in un’ottica regionale, nazionale ed europea. Momento 7culminante della festa è la sfilata dei carri: l’uva è la vera protagonista e i sui acini vengono pazientemente incollati uno ad uno dopo un’accurata selezione per grandezza e sfumatura di colore.

Il carro “Da Springfield a Solopaca: un viaggio alla scoperta del vino” presenta la conversione di Homer che, giunto a Solopaca, scopre la ricchezza di una terra antica e rimane inebriato dagli aromi che provengono dal vino: odore di sottobosco di prima mattina, di campo di grano nel tardo pomeriggio d’estate o di rosa bagnata di rugiada del mattino. La cultura del vino, con i riti che ad essa si accompagnano, diventa il simbolo del passaggio ad un modo di vivere sano e maturo. Tradisce, così, la birra per il SOLOPACA DOC. L’atmosfera è quella di un quadretto familiare sereno. Marge in cucina sperimenta “A Votatora” e la porge a Bart. Lisa osserva attenta il video di presentazione del LES e la piccola di casa esplora l’ambiente circostante. Un processo di redenzione avvenuto grazie al Solopaca DOC.

Un doveroso ringraziamento è rivolto alla Bottega “ A Votatora per il LES” del maestro carraiolo Dante Tammaro per aver accolto il progetto e guidato gli studenti nella realizzazione del carro.



Articolo di Scuola / Commenti