Sialp e Confindustria su appalti a Benevento: 'Si faccia luce per ritrovare serenità'

14:4:58 5220 stampa questo articolo

“Non è possibile esimersi da un commento alla luce del terremoto giudiziario che si è scatenato a Benevento e che riguarda in particolar modo il settore degli appalti pubblici e delle imprese. Premettendo una fiducia incondizionata nell’operato della Magistratura, ci auguriamo che venga fatta luce al più presto sulle vicende emerse sul territorio”. Ha così sottolineato la responsabile per il Mezzogiorno ed isole del Sialp, Rosaria Pisaniello. “Questi episodi devono portarci a una riflessione sull’uso e sulla corretta gestione dei fondi pubblici: queste vicende gettano ombra non sulla politica, ma sugli onesti imprenditori, poiché sono i primi a essere penalizzati da tali comportamenti ed estromessi dal mercato del lavoro. I valori della trasparenza, della legalità e della correttezza – ha concluso la Pisaniello - devono guidare le persone al servizio della collettività, senza dimenticare che il denaro pubblico è il denaro dei cittadini e chi lo amministra deve farlo con la diligenza del buon padre di famiglia”.
“Si tratta di una vicenda delicata che va gestita con la determinazione e la discrezione. Riponiamo piena fiducia nell’operato della magistratura, convinti che vada fatta chiarezza e perseguita fino in fondo la verità dei fatti” – si legge in una nota diramata dalla Confindustria Benevento. “La riservatezza e non il “silenzio” che ha ispirato Confindustria nelle prime ore di ieri, è frutto di un senso di responsabilità, cui l’intera classe dirigente del territorio dovrebbe far riferimento, considerata l’impossibilità di esprimere posizioni prima di avere un quadro chiaro sulla vicenda. I valori dell’etica, della legalità e della moralità, sono principi guida cui si ispira l’azione di Confindustria e che la stessa continuerà a diffondere e perseguire all’interno e all’esterno del proprio sistema. Confindustria è umanamente vicina a quanti in questo momento si trovano ad affrontare una situazione delicata, fiduciosa che quanto prima attraverso “la verità” riusciremo a ritrovare un clima di serenità su cui basare il nostro futuro”.



Articolo di / Commenti