Sicurezza sul lavoro. Sanzioni per 10.000 euro dopo i controlli

19:7:8 2922 stampa questo articolo
Lavoro e sicurezza sui cantieriLavoro e sicurezza sui cantieri

Violazioni della normativa sul lavoro, denunce e sanzioni per due ditte, scoperti due lavoratori in nero. Controlli su alcuni cantieri di Carabinieri ed Ispettorato del lavoro. 

Mattinata all’insegna di controlli in materia di lavoro da parte dei Carabinieri della Stazione di San Leucio del Sannio. I Militari, infatti, supportati dal Nucleo Ispettorato del Lavoro di Benevento, hanno effettuato controlli e verifiche per contrastare le violazioni delle norme concernenti il rispetto sulla sicurezza dei lavoratori e la regolarità delle loro posizioni, al fine di prevenire le cosiddette "morti bianche" e gli infortuni in genere.

In particolare sono state sottoposte ad ispezione due ditte, con sede legale a San Martino Valle Caudina e Apollosa. Nel primo caso è stata riscontrata la presenza di 2 lavoratori “in nero” e l’assenza di misure idonee ad impedire l’accesso ai non addetti ai lavori.

Il titolare, un 35enne incensurato, è stato per questo deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento e sanzionato pecuniariamente per 10mila euro circa.

Nella seconda circostanza, ad un imprenditore 44enne, di Apollosa, è stata contestata la violazione al testo unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, n° 81/08 riguardante l’assenza di misure idonee ad impedire l’accesso ai non addetti ai lavori. La sanzione è stata pari a circa 600 euro.



Articolo di Cronaca / Commenti